Menu
RSS

Gs Orecchiella, Simukeka vince la 'mezza' di Pisa

Simukeka vittoria pisa 2019L’autunno del podismo toscano sta entrando nel vivo, con gli appuntamenti classici con le lunghe distanze.
Il Gs Orecchiella, con i suoi atleti, è protagonista nelle varie specialità. Ecco i principali risultati conseguiti dai portacolori biancocelesti in questo scorcio di stagione:
Straordinaria la coppia ruandese in forza al sodalizio arfagnino: Jean Baptiste Simukeka trionfa alla edizione 2019 della Pisa Half Marathon con il crono di 1h05'25; secondo posto, al femminile per Primitive Niyirora in 1h18'35; oltre 1200 i partecipanti, bene anche gli altri atleti dell’Orecchiella al traguardo: 26° Gabriele Bacci, 97° Luca Gabbanini, 181° Federico Fontanini, 183° Gianluca Pieroni, 185° Manuel Mancini, 272° Simone Polloni, 309° Frederik Andersen, 433° Stefano Volpi, 451° Andrea Dini, 494° Vincenzo Zaccuri, 936° Angelo Mancini, 943° Alessandro Orlandi.

Tra le donne buona prova per Nicoleta Badica terza di categoria SF40 e 14esima assoluta, Paola Micheletti 38esima categoria SF40, Lucia Bottari 42esima categoria SF45; nella medesima giornata ma sulla distanza dei 10 chilometri eccezionale il giovanissimo Girma Castelli, quarto assoluto e primo di categoria con il tempo di 33'02, in una gara con grandi nomi ai nastri di partenza, vinta da Stefano La Rosa (Cs Carabinieri), 12esimo posto assoluto per Antonio Bianchi e sesto tra le donne Beatrice Macelloni con il tempo di 41'22.
Strepitoso lo scalatore Marco Guerrucci che mette a segno una splendida doppietta autunnale: prima trionfa nell’impegnativa gara della Valle del Serpente sulla distanza di 12 chilometri organizzata dal Circolo Arci Campiglio e dalla Silvano Fedi Pistoia. La gara si è svolta nella frazione del comune pistoiese di Campiglio e ha voluto ricordare le figure di Fiorello e Aldo Maestripieri; nella stessa competizione Franco Olivari vince tra gli Argento e una eccezionale Meri Mucci tra le donne. Guerrucci bissa il successo aggiudicandosi poi la prima edizione del Doganaccia Vertical 1000D+, dove un grande Denis Colò centra il terzo posto, a completare un fantastico podio.
IL ruandese Jean Baptiste Simukeka si conferma ottimo interprete della corsa in montagna, con il primo posto nella 17 chilometri (+1000m) del Tartufo Trail, sull’Appennino Tosco-Emiliano, nel Parmense; sul fantastico percorso che ha toccato le cime del Monte Sporno e del Montagnana, le guglie rocciose dei Salti del Diavolo, la Via degli Scalpellini e la Via Francigena, sulla distanza di 52 km ha colto un ottimo decimo posto Eleonora Barbolani, per la specialista delle lunghe distanze un ottimo rientro alle gare.
Gara tradizionale a Lammari, con la Maratonina del Campanone. Quest’anno si è disputata anche la gara sulla distanza di 10 chilometri, con il terzo posto del fortissimo e sempre più concreto Federico Matteoni, alle spalle di Orsucci e Bonacchi. Ottimi anche Michael Luongo (quarto assoluto) e Mattia Della Maggiora (settimo assoluto). Gli altri: 19esimo Giacomo Tognetti, 25esimo Daniele Trevisani, 29esimo Adriano Matteoni, 44esimo Stefano Del Prete. Tra le donne positivo rientro all’agonismo per Leanna Fabbri, quinta assoluta e con ottime sensazioni in preparazione della prossima stagione agonistica.
Nella mezza maratona conferma sulla distanza per lo specialista Simone Pierotti, decimo assoluto con l’ottimo crono di 1h18'18. Gli altri portacolori del Gs Orecchiella Garfagnana al traguardo dei 21,0975 chilometri: Denis Colò (37°), Daniele Giusti (41°), Luigi Ceccarelli (80°), Fabrizio Lenzini (131°). In campo femminile ottimo quinto posto tra le assolute per Gianfranca Secci.
Sempre sulle lunghe distanze, ottimo risultato per Andrea Santucci alla Ecomaratona Pratese con il quarto posto assoluto che gli è valso la vittoria di categoria; nella mezza maratona bel sesto posto per Simone Pierotti e 37° per Manuel Mancini.
Alla Avis Run di Montecatini buone prestazioni per Antonio Nottoli, 76° e Luigi Angeli 88°. Nella durissima ed altrettanto avvincente Saliscendi la culla di Camaiore ottimo 7° posto per Antonio Bianchi. 22° Stefano Barone, 25° Alessandro Vannucchi, 39° Davide Del Giudice. In campo femminile seconda assoluta Carla Neri.
Alla Carrara – Campocecina, durissima gara con arrivo sulle Apuane, giunta alla 20esima edizione, eccezionale Melania Raffaetà, seconda assoluta con il tempo di in 1h53'01, mentre Gino Franceschini è 19° al traguardo.
Nel classico appuntamento della staffetta del Pioppino disputata ad Antraccoli podio per i garfagnini con il secondo posto per la staffetta mista da Adriano Matteoni, Simona Carradossi e Gianluca Cacciaguerra; buon settimo posto al maschile per la staffetta composta da Emiliano Mazzei, Raffaello Bevilacqua e Federico Matteoni.
Nel Trofeo del Podista Ubriaco, a Riana, vittoria di categoria per l’inossidabile Odette Ciabatti e terzo posto per l’ottima Luciana Aresu. In campo maschile nella categoria Argento vittoria per Franco Olivari davanti a Gianni Moggia; ottimo Luca Diversi, secondo tra i veterani. Gli altri biancocelesti: 16° Paolo Micotti, 28° Luca Bertoncini, 39° Giordano De Servi, 47° Giovanni Ferrari. Bene anche Silvio Toni e Giuseppe Monini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo