Menu
RSS

Gallicano, opposizione vuole presidente Consiglio

saisiUn presidente e un vicepresidente per il consiglio comunale di Gallicano. A chiederne le istituzione è il gruppo di opposizione Uniti per Gallicano. Causa scatenante una polemica sorta nell'assise dello scorso 31 luglio.


"In occasione del consiglio comunale del 31 luglio 2019 - si legge nella mozione protocollata dall'opposizione - durante la dichiarazione di voto sull’ordine del giorno per la richiesta di una fiscalità differenziata e peculiare nelle zone ad alta marginalità e nelle aree interne e montane a fini del sostegno alle imprese e alla desertificazione commerciale, il capogruppo di Uniti per Gallicano veniva, dopo pochi minuti dall'inizio del suo intervento, bruscamente e incivilmente interrotto dal sindaco Saisi che lo invitata a chiudere in breve il suo intervento. A seguito di questa spiacevole circostanza il gruppo Uniti per Gallicano ha presentato un’interpellanza al sindaco per chiedere chiarimenti sui tempi a disposizione dei consiglieri per i loro interventi, così come stabiliti dal regolamento sul funzionamento del consiglio comunale. La risposta all’interrogazione suddetta non soddisfa la richiesta avanzata dal gruppo di minoranza, atteso che il sindaco, sicuramente a conoscenza di quanto previsto dall’articolo 55 del Regolamento sopra citato che disciplina la discussione degli argomenti in consiglio comunale, fissando un tempo massimo di 15 minuti per gli interventi dei consiglieri, oltre a 5 minuti di controreplica, ha espresso un proprio giudizio soggettivo sulle tempistiche necessarie per esprimere la posizione dell’opposizione su un argomento all’ordine del giorno. Appare improprio il riferimento fatto dal sindaco all’articolo 6 del regolamento già richiamato, asserendo che porre termine alla discussione rientra fra i suoi poteri così come quello di precisare il contenuto della proposta, atteso che nuovamente ha espresso un giudizio soggettivo in ordine alla pertinenza dei ragionamenti intrapresi da un consigliere, il quale peraltro aveva solamente iniziato ad introdurre il proprio intervento e che, dopo soli 4 minuti, dei 15 a disposizione, nella fase in cui illustrava le premesse argomentative alla discussione si è trovato ad essere interrotto senza riuscire a concludere, riportandosi al fulcro della tematica. È altresì grave, anche l’affermazione resa dalsSindaco durante la seduta di insediamento del consiglio comunale con la quale aveva parlato di tempo massimo di due minuti per gli interventi dei consiglieri".
"Premesso quanto sopra - conclude la mozione - ritenendo che il sindaco, abbia manifestato incapacità a svolgere il ruolo di presidente del consiglio comunale, per carenza della dovuta imparzialità, inosservanza delle norme che regolano il funzionamento del consiglio comunale, oltre che per la difficoltà nel sostenere un dibattito politico, soffrendo in maniera eccessiva le critiche avanzate dall’opposizione, tanto da togliere la parola alla minoranza che non è per questi motivi, adeguatamente tutelata nell’organo consiliare. Il gruppo consiliare Uniti per Gallicano, sottopone al consiglio comunale la proposta di nominare la figura del presidente del consiglio comunale e del vice presidente, avvalendosi della facoltà di istituzione prevista dall’articolo 5 del regolamento per il funzionamento del consiglio comunale".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo