Menu
RSS

A Brica torna la tradizionale festa di Santa Cristina

IMG 6706Domani (12 maggio) a Brica, nella valle di Soraggio, in comune di Sillano Giucugnano, si rinnova la tradizionale e partecipata festa di Santa Cristina. Una giornata con la distribuzione di panetti benedetti al termine della messa celebrata dal parroco don Michel Murenzi, poi l’invocazione a Santa Cristina e la benedizione dei presenti.

 

I panetti vengono in parte consumati come benedizione ed in parte anche conservati per esporli sul davanzale di una finestra dell’abitazione durante i temporali. La ricorrenza, dopo la parte religiosa, si trasforma in festa paesana anche per il ritorno, in quel giorno, di numerosi emigrati. La tradizione vuole che tanti anni fa, nella seconda domenica di maggio, la zona fosse colpita da una tremenda grandinata che distrusse quasi tutti i raccolti. Brica e Metello furono i paesi più colpiti ed i loro abitanti, devoti a Santa Cristina, a cui era dedicata la loro piccola chiesa, decisero che ogni anno, nella seconda domenica di maggio, avrebbero venerato solennemente la Santa invocandone la protezione contro le catastrofi naturali, in particolare contro il maltempo. Da allora gli abitanti di Brica e Metello, ogni anno, nella seconda domenica di maggio, si alternano a preparare alcune centinaia di panetti di Santa Cristina, per poi portarli dentro a canestri e sacchi davanti l’altare per essere benedetti. Quest’anno l’incarico è stato degli abitanti di Brica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo