Menu
RSS

Un girotondo per il monte Procinto

prcintoStringersi attorno al monte Procinto con il girotondo più bello al mondo. E' quanto stanno organizzando le associazioni che hanno aderito alla manifestazione di domenica (31 marzo), lanciata dal movimento Salviamo le Apuane in difesa del monte Procinto, una delle cime più caratteristiche delle omonime Alpi, attaccata duramente dai nuovi piani di escavazione per pietre ornamentali.


"Cercheremo di abbracciare la montagna, circondandola con un grande girotondo, uniti mano nella mano. Abbiamo bisogno di tanta partecipazione per dare un segnale forte: le alpi Apuane vanno rispettate e non distrutte - chiosa Eros Tetti di Salviamo le Apaune e presidente della Rete dei comitati per la difesa del territorio - è giunto il momento di voltare pagina e guardare alle montagne come i luoghi da salvaguardare per poter dare un futuro ai nostri figli e alle nuove generazioni. I piani di escavazione proposti sono inaccettabili e andrebbero a devastare un'area intonsa da preservare. Basta cave, da sempre proponiamo un'alternativa basata su agricoltura, artigianato e turismo, anche per tutelare il bene primario di questi luoghi: l'acqua".
Due punti di ritrovo e partenza per il corteo che punta a raggiungere il monte Procinto verso le 12: il primo al palazzo Mediceo di Seravezza alle 9,30, l'altro direttamente al rifugio Alto Matanna, sempre alle 9,30. Dopo aver lasciato le macchine, i gruppi si dirigeranno verso il monte Procinto cercando di formare il più grande girotondo per abbracciare la montagna e simbolicamente tutte le Alpi Apuane. In contemporanea anche nel Comune dell'Abetone Cutigliano si farà un grande girotondo di appoggio per la salvaguardia del monte Procinto, delle Alpi Apuane e della montagna in generale.
"La montagna è un corpo fragile e come tale va difesa. Per di più non si può non tenere di conto che le scelte sbagliate e aggressive compiute contro la montagna ricadono inesorabilmente anche contro il resto del territorio - così afferma Diego Petrucci sindaco di Abetone Cutigliano - Per questo non solo diamo la nostra assoluta solidarietà alla battaglia di Salviamo le Apuane, ma domenica in contemporanea con il girotondo del Procinto (l'iniziativa promossa dalla rete di comitati che abbraccerà uno dei luoghi simbolo della montagna toscana) faremo un girotondo delle Piramidi di Abetone, altro luogo simbolo della montagna e dell'appennino. Tanto più - continua Petrucci - che domenica prossima sarà una giornata speciale ad Abetone per la 37esima edizione del Pinocchio sugli sci, che porterà amanti della montagna da tutta Italia e da tutto il mondo. Per cui alle 16, quando in piazza inizierà la festa del Pinocchio, faremo anche il girotondo delle Piramidi. Lancio l'appello - conclude - a tutti gli amanti della montagna, ai gruppi e alle associazioni organizzate del nostro territorio che non andranno al Procintol di unirsi a noi per una battaglia a difesa della montagna". La giornata di partecipazione attiva volta a salvaguardare le Alpi Apuane e la montagna in generale ha avuto tante adesioni, che esprimono chiaramente la volontà di un futuro diverso per questi territori. Per informazioni rivolgersi a Eros Tetti 3403678469, scrivere alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure sul sito www.salviamoleapuane.org.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo