Acqua, Gaia estende il bonus Covid a famiglie e utenze commerciali

Stanziato un milione e mezzo di euro per aiuti alle utenze

Come annunciato nel corso dell’assemblea dei soci, il consiglio di amministrazione del gestore idrico Gaia Spa è tornato a lavorare sulle iniziative di tutela dell’utenza, introducendo due novità: l’estensione dei benefici concessi per l’emergenza Covid-19 e l’abolizione dei costi di chiamata da cellulare, adottando un numero unico dedicato alla consulenza: 800-223377.

Si continua così un percorso, intrapreso ormai da tempo, di avvicinamento alle necessità dei cittadini, nell’ottica di semplificare, per tutti, la comunicazione con il gestore, ed alleggerire il costo della bolletta per quelle utenze in difficoltà economica, specie dopo la fase 1 della pandemia.

Un milione e mezzo di euro è la somma stanziata da Gaia per gli aiuti alle utenze in emergenza lavoro per il Covid-19.

Nell’ultimo Cda è stato deliberato di utilizzare questa cifra – derivante da un accantonamento in bilancio su base volontaria, quindi assolutamente non gravante sulle bollette (presenti, passate o future) – per incrementare e potenziare i bonus stabiliti, ed impattare in maniera più significativa sul sostegno di famiglie e imprese in crisi dopo il lockdown.

I bonus già stabiliti sono stati, pertanto, estesi: alle famiglie (utenze domestico residenti) a cui è stato applicato il bonus Covid-19 per 3 mesi, verrà attribuito per 12 mesi. In più la platea dei beneficiari verrà ampliata, concedendo il bonus Covid anche ai titolari di solo bonus idrico integrativo (Isee tra 8300 euro e 16mila euro), utenze in una fascia debole di reddito e non completamente coperte nelle spese perchè non rientranti nel Bonus sociale idrico. Inoltre, le attività commerciali chiuse a seguito dei decreto vedono raddoppiare i mesi abbuonati di quota fissa da 3 a 6 mesi, ricordando che, per i primi 3 mesi di grave emergenza, a queste utenze  non sono stati fatturati i consumi presunti. Tutti questi interventi si aggiungono alle misure standard di tutela dell’utenza debole già presenti, tra cui il Fondo utenze disagiate, istituito da Gaia Spa in via esclusiva per i propri utenti.

Altra novità riguarda il numero verde di Gaia per la consulenza 800.223377, che diventa gratuito anche per le chiamate effettuate da telefono cellulare, oltre che per i telefoni fissi.

Per gli utenti che desiderano ricevere informazioni sulla propria bolletta dell’acqua o effettuare delle pratiche sul proprio contratto di fornitura, c’è dunque adesso a disposizione un numero unico, ed è contestualmente dismessa la linea che riservata alle chiamate da telefono cellulare, a pagamento. Questa modifica rende interamente gratuita l’assistenza telefonica del gestore idrico: infatti oltre alla consulenza, restano attivi gli altri due numeri – 800.234567 per i guasti e 800.004200 per l’autolettura – anch’essi gratuiti da qualsiasi dispositivo.

Altri strumenti a disposizione dell’utenza, ricordiamo, sono il sito web istituzionale Libraesva Esg ha rilevato un possibile tentativo di phishing da www.gaia-spa.it; lo sportello online, da pc per la gestione on line di tutte le pratiche; e la App per smartphone: strumenti informativi intuitivi che permettono di semplificare l’accesso ai servizi del Gestore. Gaia Spa è inoltre presente su tutti i social network più diffusi: Facebook, Twitter, Instagram, Youtube.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.