Menu
RSS

Nubifragi luglio, in arrivo risorse per la provincia

maltempo 08.12.2017 1Un milione e mezzo di euro a favore dei cittadini e delle aziende di Firenze, Lucca e Grosseto. È questa la decisione annunciata oggi (8 ottobre) per venire incontro a tutti coloro che subirono danni in occasione dei nubifragi dello scorso luglio. All'epoca infatti il Consiglio dei ministri aveva riconosciuto lo stato di emergenza nazionale per le province di Arezzo e Siena ma non per la città metropolitana di Firenze né per Grosseto e Lucca. La giunta regionale presenterà perciò un emendamento alla seconda variazione di bilancio, in discussione in consiglio regionale, per un milione e 500 mila euro in modo da venire incontro ai privati e alle aziende che hanno subito danni e che non troveranno risposta nelle risorse statali.

Leggi tutto...

No Piro, Libellula: “È Kme a non volere dialogo”

  • Pubblicato in Barga

kmeInchiesta pubblica per il pirogassificatore, interviene il comitato La Libellula, che spiega (e critica) la soluzione proposta dalla Regione. 
"In buona sostanza - dicono dal comitato -  si tratta di un dibattito pubblico, che si svolgerà tramite almeno tre audizioni, tra l’azienda da una parte e tutti gli autori delle osservazioni e dei pareri dall’altra, che avrà ad oggetto lo Studio di impatto ambientale (Sia) presentato da Kme. Il confronto viene diretto ed organizzato da un presidente nominato dalla Regione e da due commissari, nominati dal presidente sentendo gli intervenuti all’audizione preliminare e garantendo il bilanciamento di eventuali (diremmo certe, in questo caso) posizioni contrapposte".
"L’inchiesta pubblica ha una durata massima di 90 giorni dalla sua indizione - prosegue la nota - non determina interruzioni o sospensioni del procedimento in corso e termina con la redazione dalla relazione finale sui lavori svolti, che contiene in definitiva tutti gli aspetti rilevanti messi in evidenza dagli intervenuti, la posizione del proponente (Kme) in merito e il giudizio del presidente; tale relazione viene poi inviata all’autorità competente per la Via per poter essere valutata; resta inteso che ovviamente, non ha carattere vincolante per il decisore".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo