Menu
RSS

Due denunce per una discarica abusiva a S.Romano

disc1Discarica abusiva a San Romano Garfagnana. A scoprirla, e sequestrare i terreni, i carabinieri forestali.
I militari del nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale del Gruppo di Lucca, insieme a quelli della stazione carabinieri forestale di Camporgiano, hanno sottoposto a sequestro l'area, di proprietà del Comune di San Romano in Garfagnana, dove erano stati abbandonati rifiuti di varia natura, quali Raee, sfalci di vegetazione, macerie edili, rottami ferrosi e una ingente quantità di fresato di asfalto. A seguito di accurati accertamenti sono quindi stati segnalati alla autorità giudiziaria due soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, della realizzazione della discarica abusiva.

Leggi tutto...

Tenta rapina poi fa furto dalla parrucchiera: preso

Schermata 2018 05 11 a 13.03.02Dopo aver tentato una rapina al centro estetico Solarium di viale S. Concordio, messo in fuga dalla coraggiosa estetista, è corso via a piedi ma mentre tornava all'auto, nascosta in via di Vicopelago ci ha ripensato. E per non tornarsene forse a casa a mani vuote, è entrato nel negozio di parrucchiera Michela Air Fashion, sempre sul viale San Concordio a Pontetetto, e ha rubato parte dell'incasso: 60 euro trafugate da un cestino di vimini in un cassetto del bancone.

Leggi tutto...

Doping nel ciclismo, sei arresti - Video e audio

di Roberto Salotti
IMG 7701Al telefono parlavano di pizze, meloni gialli o verdi e di jolly, ma per l'accusa si riferivano a sostanze dopanti, pericolosissime per la salute degli atleti, alcuni anche giovanissimi. A "bimbetti", come si ascolta nelle intercettazioni: "bimbetti che fanno il giro del mondo". E a cui vengono propinati farmaci senza la prescrizione medica e, per gli inquirenti, con un solo obiettivo: vincere e alimentare l'ambizione e le speranze di giovani di appena 19 anni. Forse le stesse speranze di Linas Rumsas, il talento della due ruote, morto a 21 anni in circostanze ancora da chiarire il 2 maggio scorso (Leggi). E' dalla scomparsa del ciclista del Velo Club Coppi Lunata, associato al ben più noto team Gran fondo del diavolo Altopack (quest'ultima, nota azienda del territorio e sponsor del club, risulta assolutamente estranea ai fatti), che l'inchiesta della procura ha preso le mosse. L'indagine, curata dalla squadra mobile del commissario Silvia Cascino, in collaborazione con lo Sco della polizia, hanno scoperchiato "un mondo inimmaginabile", per usare le parole del procuratore capo Pietro Suchan, e portato all'alba di oggi (8 febbraio) all'esecuzione di sei ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari, ipotizzando per cinque degli indagati l'associazione a delinquere in materia di doping.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo