Testimoni di Geova, in 1800 e provincia per un evento mondiale all’insegna della pace

L'appuntamento virtuale “Cercate la pace” sarà disponibile in oltre 500 lingue

Mentre la guerra in Europa preoccupa e domina l’attenzione dell’opinione pubblica, i 1800 testimoni di Geova di Lucca si uniranno a milioni di persone nel resto del mondo per il loro congresso annuale. Quest’anno il tema è Cercate la pace.

“Questo congresso è la dimostrazione che raggiungere la pace è possibile: i Testimoni di Geova si riuniranno a livello mondiale, anche in zone di conflitti come la Russia e l’Ucraina, per seguire in contemporanea questo entusiasmante programma – ha affermato Emanuele Fogliani, portavoce locale dei testimoni di Geova – Il valore dei principi biblici supera i confini nazionali, le differenze etniche e le barriere linguistiche”.

I testimoni di Geova organizzano congressi in tutto il mondo da oltre 100 anni. Anche quest’anno, come avvenuto negli ultimi due anni a motivo della pandemia, il congresso si terrà in modalità virtuale. Il programma sarà suddiviso in sei appuntamenti video che saranno pubblicati gradualmente nei mesi di luglio e agosto. La prima parte del programma è già disponibile per lo streaming o il download a partire dal 27 giugno.

Emanuele Fogliani aggiunge: “Gli argomenti di quest’anno ruotano attorno al tema della pace e toccano vari aspetti della vita. Si parlerà di come avere pace interiore nonostante malattie, problemi economici, disastri naturali o altre difficoltà, e di come mantenere rapporti pacifici con gli altri e all’interno della famiglia. E poi verrà spiegato perché l’amicizia con Dio può portare alla vera pace”.

Tutti sono invitati a seguire l’evento dal sito jw.org, o tramite l’applicazione gratuita Jw Library, nella sezione Jw Broadcasting, oppure su varie piattaforme di streaming. Il programma è gratuito e non è richiesta alcuna registrazione.

Per maggiori informazioni si può visitare il sito ufficiale dei testimoni di Geova, jw.org.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.