Quantcast

Boschi, castagni e valorizzazione dei servizi ecosistemici: si presenta il Pif forestale

Capofila del progetto è il Consorzio Forestale Villa Basilica

Sarà ufficialmente presentato al pubblico domani (11 novembre), a Lucca, in località Sesto di Moriano (via Ludovica, 628), il Pif forestale (progetto integrato di filiera) cofinanziato dalla Regione Toscana attraverso il piano di sviluppo rurale Energia dal territorio 100% che unisce 14 aziende per quasi 2 milioni di investimenti.

Capofila del progetto è il Consorzio Forestale Villa Basilica che in occasione della presentazione inaugurerà la sua fabbrica del Cippatino.

L’iniziativa è organizzata e promossa dall’agenzia formativa di Coldiretti Toscana Caict (centro assistenza imprese Coldiretti Toscana) attraverso due momenti distinti. Il primo, la mattina, con la presentazione dal titolo Il declino del castagno e del pino marittimo sulle aree collinari e montane della Lucchesia: proposte per la riduzione del degrado e del rischio incendio (inizio alle 9 e termine intorno alle 13,30), il secondo, nel pomeriggio, con l’incontro tematico dal titolo Programmazione, due diligence e certificazione forestale: strumenti per la valorizzazione dei servizi ecosistemici in agenda invece nel pomeriggio (inizio alle 14,30 e termine intorno alle 18,30). Le due iniziative sono finanziate dalla misura 1.2 nell’ambito del Pif forestale.

La partecipazione è gratuita. Per informazioni scrivere a stefano.ulivi@coldiretti.it oppure chiamando al 055.32357207. Per informazioni www.lucca.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook @coldirettilucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.