Quantcast

Provincia, al via il bando per 15 tirocinanti

Ecco dove saranno impiegati

Sono aperti i bandi per 15 tirocini extracurriculari per l’area tecnica della Provincia. Un’opportunità di mettere sul campo le proprie competenze che l’amministrazione provinciale offre a ingegneri, architetti di edile architettura, architetti, pianificatori e geometri, che potranno presentare la domanda entro il 27 ottobre.

 

Sono, infatti, riaperti i termini per i tirocini che rientrano nel bando 2020-2021 Lavoro + Bene comune: tirocini, promosso dalla Fondazione Cassa di risparmio di Lucca, con l’obiettivo di sostenere l’inserimento e re-inserimento nel mondo del lavoro in ambiti di particolare utilità sociale. In questo caso si tratta di un totale di quindici posti che vanno a interessare, in particolare, l’area tecnica dell’ente di Palazzo Ducale.

I bandi riguardano il settore viabilità, con due progetti specifici, uno volto al censimento dei ponti presenti sul territorio provinciale, con annessa analisi delle criticità e collaborazione alla progettazione di relativi interventi (1 tirocinio) e l’altro per la progettazione di interventi di miglioramento della sicurezza delle infrastrutture del territorio (1 tirocinio).

Sono invece un totale di 13 i posti relativi al settore edilizia scolastica, pianificazione, trasporto e patrimonio. Nel dettaglio i progetti riguardano la mobilità per il trasporto pubblico scolastico e il pendolarismo lavorativo (1 posto); la pianificazione territoriale per lo sviluppo strategico del territorio e, in particolare, l’analisi di carattere urbanistico e territoriale (1 tirocinio); l’implementazione del sistema informativo territoriale (1 tirocinio). Per quanto concerne il patrimonio immobiliare si tratta di due tirocini che riguardano il riordino tecnico-amministrativo per un’efficiente gestione dei beni pubblici. Infine, sull’edilizia scolastica sono previsti 5 posti da tirocinante per interventi di edilizia leggera finalizzati all’adeguamento dei fabbricati alla normativa antincendio e a quella in materia di impianti e 3 posti per l’edilizia pesante riguardanti l’adeguamento e la messa in sicurezza degli istituti di istruzione secondaria superiore del territorio provinciale.

I requisiti richiesti – tutti reperibili sul sito della Provincia (www.provincia.lucca.it), nella sezione “Amministrazione trasparente – bandi di concorso’ –, tra l’altro, prevedono un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, l’essere privi di un’occupazione; essere residenti nel territorio provinciale di Lucca e avere specifica laurea/diploma (come meglio descritto in ciascun avviso), che avrà una durata di 12 mesi per complessive 1440 ore (30 ore settimanali) e prevede un rimborso spese forfettario di 500 euro mensili.

Le domande dovranno pervenire all’ente di Palazzo Ducale entro mezzogiorno del 27 ottobre. La selezione dei candidati avverrà per titoli e colloquio motivazionale, che si svolgerà nella settimana compresa tra l’8 e il 12 novembre prossimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.