Quantcast

Confartigianato a sostegno delle imprese per il passaggio al mercato libero dell’energia

Dall'1 gennaio 2021 cambiano le regole per le piccole imprese

Il mercato tutelato dell’energia elettrica sta per terminare. Dopo diverse proroghe il superamento delle tutele di prezzo nel mercato elettrico per le piccole imprese è infatti previsto dall’1 gennaio.

Confartigianato Imprese Lucca in collaborazione con il Consorzio Multienergia, precisa le date nelle quali avrà termine la tutela di prezzo, rispettivamente all’1 gennaio 2021 per le piccole imprese e all’1 gennaio 2022 per le microimprese e per i clienti domestici.

Sarà l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) ad avere il compito di garantire la continuità della fornitura alle piccole imprese connesse in bassa tensione (diverse dalle microimprese) che si troveranno senza fornitore a partire da gennaio 2021.

Per il momento questi sono i passaggi forniti dall’Arera: a decorrere dal’1 gennaio 2021 l’attuale fornitore di maggior tutela potrà continuare il proprio servizio di fornitura per un massimo di 6 mesi; l’assegnazione del servizio a tutele graduali avverrà mediante procedure concorsuali; terminato il periodo di assegnazione provvisoria, subentreranno nell’erogazione del servizio i fornitori selezionati tramite procedura concorsuale, dando luogo all’assegnazione a regime della durata di tre anni; le piccole imprese interessate dalla fine della tutela di prezzo dal’1 gennaio 2021 saranno quelle che hanno uno dei seguenti requisiti: un numero di dipendenti tra 10 e 50; un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo tra 2 e 10 milioni di euro; titolari di punti di prelievo connessi in bassa tensione con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 Kw.

“Ora più che mai  –  spiega Confartigianato – siamo a disposizione dei nostri imprenditori per tutti i chiarimenti e per aiutarli a capire se rientrano nella tipologia interessata dalla cessazione del mercato di maggior tutela. Ma ai nostri associati vogliamo ricordare che Confartigianato Imprese Lucca tramite il proprio Consorzio Multienergia, offre ai propri consorziati e associati, assistenza tecnica e tariffe agevolate. Abbiamo uno sportello attivo per un’analisi delle forniture di energia elettrica e del gas ed eventualmente per valutare il passaggio della fornitura stessa al nostro Consorzio Multienergia”.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 0583.47641.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.