Cambio al vertice per l’Arpat di Lucca: il nuovo responsabile è Alberto Tessa

Il nuovo dirigente ha 57 anni ed è laureato in chimica e tecnologia farmaceutica

Nuovo responsabile da domani (1 aprile) all’Arpat di Lucca, nell’ambito di una sistemazione degli assetti dirigenziali legati anche ad alcuni pensionamenti.

Il nuovo dirigente è Alberto Tessa. 57 anni, laureato in chimica e tecnologia farmaceutica è stato responsabile dell’unità operativa alimenti, e poi di quelle laboratorio e prevenzione e controlli ambientali integrati del dipartimento di Lucca, e, successivamente, del dipartimento di Firenze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.