Quantcast

Da Enzo Iacchetti a Paolo Ruffini: a Coreglia un’estate ricca di eventi

Musica, spettacoli e tanto altro: ecco il programma

Passeggiate, spettacoli, musica, presentazioni di libri e tanto, tanto altro: ecco l’estate di Coreglia Antelminelli. Un’estate ricca di eventi e appuntamenti per tutti i gusti, che da giugno a settembre, animeranno il territorio con una grande novità: la collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus che propone un vero e proprio cartellone estivo di prosa e incontri teatrali portando a Coreglia artisti del calibro di Elisabetta Salvatori, Enzo Iacchetti, Paolo Ruffini e Stefano Santomauro. Novità dell’anno anche la collaborazione della commissione pari opportunità del Comune di Coreglia.

Il calendario è stato presentato questa mattina (24 maggio) dal sindaco, Marco Remaschi, dall’assessora alla cultura, Lara Baldacci e dalla responsabile dell’ufficio programmazione della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, Simona Dell’Ertole. Presenti anche i rappresentanti delle diverse associazioni.

“Sarà un’estate ricca di eventi – dice Lara Baldacci, assessora alla cultura del Comune di Coreglia Antelminelli – L’intento di questa edizione è quello di ripartire valorizzando i nostri borghi. L’obiettivo era quello di migliorare la qualità delle nostre proposte culturali e nel contempo mantenere ben salde le nostre tradizioni”.

“La vera novità di quest’anno – afferma – è la collaborazione con Fts (Fondazione Toscana Spettacolo) inizia con la nostra prima stagione di prosa al Teatro Bambi di Coreglia e che si rinsalda con un vero e proprio calendario attraverso cui abbiamo la possibilità di avvalerci della presenza di grandi artisti anche di fama nazionale come Elisabetta Salvatori, che presenterà un progetto sul pittore Antonio Ligabue. Due serate – prosegue- all’insegna sella comicità con Enzo Iacchetti e Paolo Ruffini che presenzierà la tradizionale festa di S. Lorenzo a Piano di Coreglia, con alcuni ragazzi della compagnia Up & Down. Stefano Santomauro ci accompagnerà attraverso uno spettacolo che si interroga sulla ricerca della felicità, per la regia di Daniela Morozzi. Importante la collaborazione con Barga Jazz che quest’anno porterà sul nostro territorio due dei concerti del Barga Jazz Festival e  La Magicaboola Brass Band – Street band and food che quest’anno animerà le strade di Tereglio che grazie alla sua comunicato ed al comitato paesano organizzerà uno street food. L’esordio de Il Serchio delle Muse per quello che vorremmo diventasse un appuntamento fisso il 18 luglio ogni anno: una serata di musica e poesia per rendere omaggio a Castruccio Castracani. Abbiamo inoltre inserito nel nostro programma la Commissione Pari Opportunità con la quale abbiamo creato un cineforum dedicato alle donne e una mostra di pittura”.

“Questa edizione – conclude – vedrà il totale coinvolgimento della comunità coreglina, tutte le associazioni sportive, culturali, i gruppi paesani, le parrocchie, i cittadini per sottolineare che la partecipazione di tutti rappresenta l’anima di un luogo e di chi lo abita.  Uno dei frutti della partecipazione della comunità è Assaporando Coreglia, tra cultura, musica e prodotti tipici, che il 16 e il 17 luglio animerà il borgo di Coreglia, che dal 2002 è entrato nella classifica dei borghi più belli d’Italia.  Il 25 giugno sarà la volta de La notte romantica dedicata alla musica unplugged che renderà particolarmente suggestivi i nostri luoghi”.

Simona Dell’Ertole della Fondazione Toscana Spettacolo spiega: “Questa prima stagione estiva nasce per valorizzare tutti i luoghi coinvolti con quattro spettacoli differenti: venerdì 15 luglio alle 21 nella piazza delle Botteghe a Piano di Coreglia andrà in scena Elisabetta Salvatori con lo spettacolo Delicato come una farfalla e fiero come un’aquila. Un racconto delicatissimo sulla vita del pittore Antonio Ligabue, attraverso la sua arte e la sua dimensione onirica”.

“Il programma – afferma la dottoressa Dell’Ertole – proseguirà il 23 luglio in piazza IV novembre a Ghivizzano con un volto noto per il pubblico italiano, Enzo Iacchetti, che mostrerà un lato di sé più intimo attraverso uno spettacolo autobiografico. Il terzo appuntamento il 10 agosto in Piazza della Chiesa alle 21 – continua-  è con l’attore Paolo Ruffini e lo spettacolo Talk Show – Up & Down che da anni collabora con un gruppo di ragazzi con la sindrome di down che verranno coinvolti nella messinscena. Chiude questo ricco programma Happy Days – spettacolo dell’attore livornese Stefano Santomauro che con la tipica verve livornese tocca con leggerezza e profondità i temi caldi dell’attualità. Questo spettacolo – conclude – si terrà il 14 agosto alle 21 alla Limonaia del Forte a Coreglia”.

Per l’associazione Serchio delle Muse parla Fosco Bertoli: “Questa realtà – spiega – porta la musica su tutto il territorio della Garfagnana e della Valle del Serchio. A Coreglia con la nostra realtà siamo riusciti a portare un personaggio del calibro di Luca Scarlini, storica voce narrante attraverso cui parleremo di Castruccio Castracani”.

Cristiano Cavani della start-up Cresco Lab chiosa: “Siamo lieti di chiudere questa bella iniziativa con Il gatto che porta il sorriso. Si tratta – sottolinea- di una settimana di studi per professionisti  che si terrà al Museo della Figurina di Gesso e dell’Immigrazione di Coreglia: un progetto che prevede  la messa a disposizione di alcune  borse di studio per gli studenti coinvolti. Un progetto che si dimostra sensibile anche al tema del riuso Le borse di studio – conclude – sono state finanziate dal.a Cna e da  azienda di riferimento su scala regionale per la raccolta”.

Chiude Fulvio Mandriota, presidente della Pro Loco di Coreglia: “Sono felice di essere stato coinvolto in questa iniziativa perché il suo fine ultimo è far sì che Coreglia che fin dai primi anni del novecento sia stata una meta particolarmente ambita sia soprattutto dai turisti inglesi attratti dalle sue bellezze naturalistiche ed architettoniche. Non posso che complimentarmi- sottolinea- con la scelta di strutturare un programma che rende questa proposta culturale leggera e al tempo stesso di grande spessore, con un pensiero verso il mondo dei bambini che sono il nostro futuro”.

Il calendario

Si comincia domenica 12 giugno, alle 8.,0 da Coreglia, con un’escursione organizzata dalla ProCoreglia Aps che dal Crocialetto arriverà fino a Pretina e al Rifugio da Pippo. Venerdì 24 giugno appuntamento alle 21 al teatro Bambi (Coreglia Antelminelli) con I mercanti d’arte. Sabato 25 giugno serata ricca di cultura, musica ed eventi: torna anche quest’anno l’emozionante Notte Romantica, organizzata dal comune di Coreglia insieme alle associazioni del territorio e in collaborazione con i Borghi più belli d’Italia. Nella suggestiva cornice del Museo della Figurina di Gesso e dell’Emigrazione (Coreglia Antelminelli), inoltre, si esibirà il Quartetto Dulce in Corde mentre a Ghivizzano, insieme a Centro d’Arti, è in programma uno spettacolo alla Torre di Castruccio.

Il mese di luglio si apre con una settimana intensiva di lavoro e riflessione sulla stampa 3D a cura della scuola manifattura additiva di Coreglia. Dall’8 al 17 luglio progettisti, designer ed artigiani, ma anche laureandi in design, arte o architettura potranno partecipare alla summer school organizzata da R3direct e il comune di Coreglia: una full immersion per scoprire e apprendere tutti i segreti della stampa 3D di grande formato. Sabato 9 luglio, alle 17.30, in piazza Antelminelli (Coreglia Antelminelli) il professor Pietro Paolo Angelini presenterà insieme all’autrice, Giovanna Pellegrini, il libro “Storie dell’altro millennio”. A seguire, alle 18,30, la commissione pari opportunità del comune di Coreglia ha organizzato la proiezione del filmato La Merica, realizzato nell’anno scolastico 2016/2017 dalla scuola primaria di Coreglia. Sempre sabato 9 luglio, alle 21, a Ghivizzano, il centro parrocchiale ha organizzato Insieme sotto le stelle, un’occasione per stare insieme, tra musiche e canti: l’evento si ripeterà anche il 16 e il 17 luglio.

Venerdì 15 luglio, alle 21, in piazza delle Botteghe a Piano di Coreglia, arriva Elisabetta Salvadori con Delicato come una farfalla e fiero come un’aquila: lo spettacolo, realizzato grazie alla collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, porta in scena la vita del pittore Antonio Ligabue. Spazio anche allo sport con la 45esima scarpinata piandicoreglina, organizzata dai Marciatori Fratres. Il ritrovo sarà sabato 16 luglio, alle 16, al campo sportivo di Pian di Coreglia. E ancora: sabato 16 e domenica 17, weekend tra cultura e prodotti tipici con Assaporando Coreglia, a cura dell’amministrazione e delle associazioni del territorio (a partire dalle 18).

Lunedì 18 luglio, alle 21, la Limonaia del Forte di Coreglia si riempirà di musica con la tappa del Serchio delle Muse, il festival itinerante che tocca le più belle location della Mediavalle e della Garfagnana. Protagonista la storia di Castruccio Castracani, con il drammaturgo Luca Scarlini e le musiche di Giuseppe Verdi.

Ancora una serata a cura di Fondazione Toscana Spettacolo: sabato 23 luglio, alle 21, in piazza IV Novembre a Ghivizzano alle 21, arriva l’intervista confidenziale con Enzo Iacchetti: gli esordi, il successo televisivo, ma anche aneddoti e curiosità dal pubblico, saranno al centro della chiacchierata informale, condotta da Giorgio Centamore, storico autore e collaboratore di Iacchetti.

Un altro gradito ritorno: domenica 24 luglio, dalle 9.30, a Gromignana, appuntamento con Herbarium – percorso di etnobotanica alla scoperta degli erbi boni e degli erbi cattivi, condotto da Marco Pardini e organizzato dall’associazione Pro Loco. A tutta musica con tre serate dove ascoltare e cantare: venerdì 29 luglio l’associazione Pro Coreglia propone il tradizionale appuntamento con il ricordo dedicato a Foscolo Vanni, che porta nel capoluogo la rassegna delle fisarmoniche (dalle 21); sabato 30 serata karaoke in piazza della Riunione a Vitiana con il Circolo Acli (dalle 20); domenica 31 street band and food con Magicaboola Brass Band a Tereglio (dalle 18). Sabato 30, alle 17,30, inoltre, sarà inaugurata la mostra del pittore Angelo Roberto Fiori, nella Limonaia del Forte (Coreglia Antelminelli). Curata dal comune di Coreglia, l’esposizione resterà aperta fino al 7 agosto.

Agosto ricco di eventi: il 4 si comincia con il concerto della filarmonica Catalani, in piazza Antelminelli a Coreglia (ore 21), mentre il giorno successivo venerdì 5, sempre a Coreglia, il Barga Jazz approda nella Limonaia del Forte (ore 21). BargaJazz tornerà anche a Ghivizzano, alla Torre di Castruccio, venerdì 12 agosto alle 21. Doppio appuntamento per sabato 6 agosto: dalle 19, a Coreglia, grazie all’associazione Pro Coreglia, arriva la festa medievale, mentre a Lucignana si terrà la tipica festa patronale di Santo Stefano. Ancora musica domenica 7 agosto alle 20 a Vitiana, con lo spettacolo di musica dal vivo al circolo Acli, mentre martedì 9 agosto, i Giovani Musicisti Ossolani si esibiranno in un concerto a Coreglia promosso dall’associazione Pro Coreglia.

La notte di San Lorenzo, il 10 agosto, si tinge dei colori dell’ironia con il talk show di Paolo Ruffini, in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. Alle 21, in piazza della chiesa a Piano di Coreglia, il comico livornese sarà il maestro di cerimonie tra diversi ospiti che prenderanno parola sugli argomenti proposti dando vita a uno spettacolo mai uguale a se stesso, capace di alternare comicità e momenti di confronto, all’insegna della bellezza poetica del libero dialogo e scambio di idee.

Sabato 13 agosto Vitiana ospiterà la celebre festa paesana, mentre a Gromignana ci sarà Stelle Musica e…. Da sabato 13 e fino a sabato 20 agosto, inoltre, a Palazzo il Forte (Coreglia Antelminelli) sarà possibile visitare la mostra di pittura Donnarte, organizzata dalla commissione pari opportunità.

Domenica 14 agosto, Stefano Santomauro sarà protagonista, alla Limonaia del Forte (Coreglia Antelminelli), di Happy Days, un one-man show sulla ricerca della felicità, senza compromessi né censure. L’appuntamento è alle 21 ed è realizzato insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, con la regia di Daniela Morozzi. Uno spettacolo travolgente: tra tisane alla malva e maglioni con le renne, rapporti a due prima e durante il lockdown, cibo bio e centrifugati imbevibili e confessioni di un postino alle prime armi Stefano Santomauro dà il meglio di sé con un monologo esilarante, cinico e sincero. Un racconto inadeguato da chi prova a raggiungere i traguardi di felicità senza, però, riuscirci. O forse sì. Lunedì 15 agosto, nella chiesa di San Martino di Coreglia, alle 21, si terrà la tradizionale consegna dell’olio votivo alla Madonna, seguita dal corteo storico. Quattro appuntamenti con il cineforum dedicato ai film sulle donne, voluto dalla commissione pari opportunità: il 18 e il 25 agosto e l’1 e l’8 settembre, alle 21, al Teatro Bambi di Coreglia. Domenica 21 agosto, invece, la Croce Verde ha organizzato la marcia sui colli di Lucignana: il ritrovo è alle 8, al campo sportivo.

Settembre si apre con i mercatini di artigianato locale, a Lucignana (domenica 4 settembre, dalle 10). Il calendario estivo si chiude domenica 24 settembre, alle 15, al museo della figurina di gesso e dell’emigrazione Lera (Coreglia Antelminelli) con Il gatto che porta il Sorriso, il laboratorio dedicato ai più piccoli organizzato dal Comune di Coreglia e il Sistema Museale della Provincia di Lucca nell’ambito dell’iniziativa I musei del sorriso.

Per informazioni su orari e prenotazioni è possibile rivolgersi all’ufficio cultura: 058378152, interno 4; i.pellegrini@comune.coreglia.lu.it.

Per restare aggiornati sugli eventi, inoltre, è possibile collegarsi a www.comune.coreglia.lu.it; oppure seguire i social, Facebook e Instagram.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.