Quantcast

A Bagni di Lucca tante iniziative per dire no alla violenza di genere

Il Ponte delle Catene verrà illuminato di rosso

Giovedì 25 novembre, data della ricorrenza della giornata internazionale di lotta alla violenza di genere, il comune di Bagni di Lucca inizierà la sensibilizzazione con l’illuminazione di rosso del Ponte delle Catene.

Proseguirà venerdì (26 novembre), alle 21, al Casinò di Ponte a Serraglio con un incontro pubblico con l’associazione Non ti Scordar di Te di Gallicano, attiva in Valle del Serchio da oltre 8 anni e dal 2020 riconosciuta ufficiale come centro antiviolenza dalla Regione Toscana.

Interverranno Stella Adami, presidente dell’associazione, e altre donne quotidianamente impegnate nel sostegno delle vittime e nella lotta alla violenza. Racconteranno il proprio lavoro dalle origini fino ad oggi, spiegando come il centro di ascolto di Ponte di Campia è divenuto centro antiviolenza e come operano sul territorio della Valle del Serchio.

25 novembre Bagni di Lucca

Un importante momento di informazione e sensibilizzazione, ma anche di celebrazione del duro lavoro di chi lotta in prima linea contro la violenza.

Domenica (28 novembre) alle 21, invece, il tema della violenza verrà affrontato al teatro Accademico all’interno della rassegna teatro scuola. Andrà in scena lo spettacolo “Ti chiamo Poesia” a cura della compagnia Il circo e la Luna; uno spettacolo adatto a ragazzi e adulti che propone un viaggio attraverso i secoli che descrive la poesia al femminile; una riflessione sulla figura della donna attraverso il tempo nella settimana dedicata al contrasto della violenza di genere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.