Quantcast

Liguri Apuani, a Castelnuovo il cortometraggio del giovane Diego Bonuccelli

Dopo la proiezione verrà presentato il romanzo storico 'Il popolo delle montagne splendenti. La guerra, l'iniziazione'

Domani (19 novembre) alle 21 nella sala Luigi Suffredini di Castelnuovo sarà presentato il cortometraggio (della durata di 15 minuti) Liguri Apuani, del giovane regista viareggino Diego Bonuccelli. Il cortometraggio storico è ambientato, appunto, sulle Alpi Apuane e narra di due uomini e di una battaglia.

“Alpi Apuane, 155 a.C, Drexel e Larth, giovani pastori apuani si accorgono della presenza di truppe romane nella terra del loro popolo. Inizia per loro un viaggio che li porterà ad unirsi all’ultima battaglia dei Liguri Apuani contro il dominio di Roma”.

Sempre all’interno dell’evento organizzato dal comune di Castelnuovo, verrà presentato inoltre Il popolo delle montagne splendenti. La guerra, l’iniziazione, romanzo storico edito da Ctl (Livorno) nato dalla penna di Lorenzo Marcuccetti, insegnante e saggista versiliese.

“Nell’estate del 568 dalla fondazione di Roma (186 a.C.) i destini di tre ragazzi, il pastore apuo Kara, l’apuo-tirrena Nisjdea e il centurione Lucio Quinto Levilio convergono inaspettatamente. Da sfondo la celebre imboscata del Saltus Marcius (l’ecatombe dove viene annientata l’armata del console Quinto Marcio Filippo) e la lunga guerra di resistenza che da oltre cinquant’anni il fiero popolo dei Liguri Apuani sta opponendo alla penetrazione delle legioni romane. Una vicenda che si articola tra l’Urbe e la regione apuana (Appennino Tosco-Ligure-Emiliano, con gli splendidi scenari delle Alpi Apuane). Una storia di Roma e dell’Italia antica che non vi immaginereste mai”.

L’ingresso è libero con obbligo di green pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.