Quantcast

Al teatro Bambi di Coreglia c’è ‘Musiche del Mediterraneo’ foto

Lo spettacolo è scritto da Francesco Tomei con le musiche originali di Daniele Belli

Musica, tradizione e cultura del Mediterraneo: prosegue la stagione teatrale al teatro Bambi di Coreglia Antelminelli, realizzata in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus.

In cartellone sabato 20 novembre c’è Musiche del Mediterraneo, un viaggio emozionante fra i popoli, le sonorità e le tradizioni mediterranee. Un giovane artista compie insieme al nonno, un marinaio in pensione, un viaggio per mare verso Istanbul. La musica del Mediterraneo, suonata dal vivo, si intreccia ai ricordi di viaggio: musica napoletana, balcanica, pop greco, suoni della tradizione turca per una mappa, reale e affascinante, della cultura mediterranea. Lo spettacolo è scritto da Francesco Tomei con le musiche originali di Daniele Belli. Burcu Duran sarà la voce narrante, accompagnato dallo stesso Tomei con le illustrazioni di Lucia Morelli e le animazioni di Stefano Cosimini.

Lo spettacolo è una produzione Associazione Auroom, in collaborazione con associazione culturale Venti d’Arte e Italian Artists-Promoting Italian Culture. Il costo del biglietto per lo spettacolo è di 8 euro. Per informazioni e prevendite sui biglietti: 0583.78152 interno 4 – i.pellegrini@comune.coreglia.lu.it

Con la stagione teatrale prosegue anche l’iniziativa del biglietto sospeso voluta dall’amministrazione comunale di Coreglia, insieme a Fondazione Toscana Spettacolo e con il coinvolgimento della Commissione comunale pari opportunità di Coreglia. All’iniziativa possono partecipare tutti: cittadini, privati, aziende, associazioni per regalare, a chi non può permettersela, una serata di svago e cultura a teatro.

Per compiere questo gesto di solidarietà è sufficiente acquistare il biglietto in prevendita, contattando il numero 0583.78152 interno 4. Per info sull’iniziativa: cpo.coreglia@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.