Quantcast

Conto alla rovescia per Halloween Celebration: “È l’edizione della ripartenza, non ci saranno assembramenti”

Andreuccetti, Girelli e Nannizzi presentano la ventunesima edizione della festa: ecco il programma

Tutto pronto a Borgo a Mozzano per la ventisettesima edizione di Halloween Celebration. Quella di quest’anno, per ovvie ragioni, sarà una festa diversa a causa delle restrizione anti-contagio. Quello del 2021 è l’edizione della ripartenza, dopo lo stop dello scorso anno, e che rappresenta un altro significativo passo in avanti verso il ritorno alla normalità. Tanti gli eventi in programma, diffusi sul territorio, per festeggiare Halloween con due giornate di divertimento con massima attenzione alla sicurezza.

Borgo, sarà una festa di Halloween in formato ridotto: niente spettacolo pirotecnico al Ponte del Diavolo

È iniziato il conto alla rovescia: “Ci siamo, dopo due anni di assenza torna Halloween a Borgo a Mozzano – le parole del sindaco Patrizio Andreuccetti -. Il 31 di ottobre terremo il nostro carnevale d’autunno, come mi piace chiamarlo. Lo faremo nel centro storico di Borgo, coinvolgendo paese, commercianti, associazioni e emettendo insieme più eventi. Una fiera, la fiera di Lombroso, uno spettacolo dedicato a Dante e la bellezza del nostro borgo che offrirà anche occasioni per i bambini. Lo facciamo con la voglia di ripartire e secondo le normative, nel pieno rispetto delle regole anti-Covid, ma con la voglia dio guardare avanti. Sappiamo che questo è un anno ponte. Nel 2020 non abbiamo potuto tenere alcuna manifestazione, l’anno prossimo torneremo a svolgerla in totale pienezza. Quest’anno però è un’importantissima ripartenza, un’occasione di coinvolgimento di tutte le generazioni per condividere al meglio questa occasione. Un momento di aggregazione che si da vita e di ripartenza”.

“Siamo felici di far ripartire il settore manifestazioni – afferma Simona Girelli, consigliera con delega alle manifestazioni -. Per quasi due anni siamo stati fermi, Halloween è un’occasione per ripartire tutti insieme, per ritrovarci, oltretutto all’aria aperta. Non ci saranno assembramenti, non ci saranno problemi di situazioni critiche perché la strada e il percorso è molto ampio. Volevo spendere due parole sullo spettacolo su Dante: abbiamo fatto un bando ad inizio estate grazie alla regione Toscana e con l’ufficio cultura siamo arrivati all’evento che si terrà in piazza Garibaldi, con l’inferno si lega bene ad Halloween. Vi aspettiamo numerosi, per i bimbi ci sono tante attrazioni, sempre all’aria aperta e quindi in sicurezza. Ci sarà lo street food ed i locali e i negozi resteranno aperti”.

Halloween Celebration

“Per noi è una soddisfazione immensa esser ripartiti con questa manifestazione dopo lo stop nel 2020 – commenta il direttore artistico Stefano Nannizzi -. È stata una ripartenza che ha dato molta energia al gruppo di artisti e collaboratori. Nonostante le difficoltà e l’evento naturalmente in una forma light, ha riportato un’energia che avevamo anni fa, quando abbiamo iniziato nei lontani anni ’90. Quest’anno si aprono anche visioni nuove per il futuro di questa manifestazione, che sicuramente nel 2022 tornerà nella sua forma diciamo piena e che vedrà grandi novità. Questo posso dirlo già. Quest’anno avremo una grande fiera all’interno di tutto il centro storico, che si svolgerà dal primo pomeriggio fino alla sera, all’interno della quale avremo anche molti artisti di strada e saltimbanchi per allietare la serata, che non sarà di grande musica e grandi fasi, ma sarà più intima. Nel pomeriggio ci sarà uno spettacolo per bambini, di cui non ci siamo dimenticati. Poi c’è lo spettacolo di Dante in cui cercheremo di interagire con il pubblico mantenendo ovviamente le dovute distanze. Uno spettacolo molto particolare e credo che piacerà. In questo momento sono già molti gli acquisti dei biglietti, siamo molto fiduciosi per questa serata”.

Il programma

Ci sono ancora posti disponibili per lo spettacolo Inferno. Da Satana a Dante, in programma domenica 31 ottobre. Un viaggio all’Inferno e ritorno, condotto da Dante, nel 700° anniversario della sua morte, prenderà vita in piazza Garibaldi alle 19, alle 20, alle 21 e alle 22. I biglietti (posto unico 8 euro) possono essere acquistati online (https://www.ciaotickets.com/biglietti/inferno-da-satana-dante-halloween-celebration), oppure direttamente la sera stessa, in piazza XX Settembre.

E sarà proprio piazza XX settembre il palcoscenico dello spettacolo Jack il re delle zucche, tutto dedicato ai piccoli, portato in scena da Smaskerando, Anonima Teatranti e dalla Compagnia del Drago Nero. L’ingresso è libero.

Sempre per i più piccoli, il programma di Halloween Celebration si arricchisce di tante occasioni di gioco e divertimento. A partire dalle 16, lungo tutto il centro storico, sarà possibile partecipare a tanti laboratori, compreso quello di arti magiche. In programma anche tante letture di racconti dell’orrore e una caccia al tesoro stregata. Questi eventi sono a cura dell’associazione Il Circo e la Luna.

Apertura straordinaria anche per il Museo della Memoria (via Roma, 31) che propone, inoltre, visite guidate gratuite ai bunker della Linea Gotica presenti sul territorio di Borgo a Mozzano. È possibile partecipare alle visite guidate alle 10,30 e alle 16. Per prenotazioni: 320.4403801.

A completare il programma di Halloween Celebration, anche la Fiera di Lombroso: street food, saltimbanchi, giocolieri, musici e tanti banchi di oggetti misteriosi lungo il corso principale.

Il tutto anticipato, come sempre, dalla terribile Notte Nera, che si terrà sabato (30 ottobre) per le vie di Borgo a Mozzano.

La produzione artistica di Halloween Celebration è curata da Nero creativelab, Loga Studio Art Vision e Anonima Teatranti. Lo spettacolo “Inferno. Da Satana a Dante” è diretto da Stefano Nannizzi.

Per accedere allo spettacolo è necessario esibire il Green pass in corso di validità. Per eventuali ulteriori informazioni: http://www.halloweencelebration.it/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.