Quantcast

“Dogane, finanzieri e contrabbando nella Garfagnana dell’Ottocento”, si presenta il libro a Castelnuovo

Appuntamento per domani alle 16 in Sala Suffredini.

Domani (16 ottobre), in Sala Suffredini a Castelnuovo di Garfagnana, alle 16, avrà luogo la presentazione di una delle ultime uscite della collana editoriale banca dell’identità e della memoria della Garfagnana – sezione “Radici, Comuni e Comunità”-: Dogane, finanzieri e contrabbando nella Garfagnana dell’Ottocento” di Enrico Fuselli, membro del comitato di studi storici del museo storico della guardia di finanza.

Il libro va ad ampliare la vasta raccolta che l’Unione Comuni Garfagnana, tramite la banca dell’identità e della memoria, opera da più di un decennio e che vede, oltre che alla pubblicazione di oltre ottanta volumi, anche la conservazione di materiali multimediali e documenti originali al fine di far conoscere la Garfagnana e promuovere ulteriori ricerche su di essa.

Il tema trattato è di particolare interesse, le dogane costituiscono una delle più antiche manifestazioni della sovranità degli Stati, al cui interno la politica doganale ha avuto un ruolo determinante, in quanto elemento fondamentale dei rapporti economici con gli Stati e luogo di incontro tra persone, poli, civiltà, interessi diversi. Nell’affrontare la ricerca, l’autore si è trovato di fronte ad una realtà complessa: il territorio garfagnino, nell’arco degli avvenimenti politici dell’Ottocento, dalla dominazione napoleonica alla Restaurazione, è stato infatti caratterizzato da confini irregolari, resi ancora più complesso per la presenza di enclave di altri Stati al suo interno, con ripercussioni anche sull’organizzazione doganale. Il volume è il risultato di un lavoro approfondito e illustra non solo la legislazione doganale del Ducato di Modena e dello Stato Lucchese, ama anche tutta l’organizzazione territoriale, le vicende storiche della Garfagnana dell’Ottocento, l’organizzazione del corpo della Guardia di Finanza, il mondo del contrabbando. La pubblicazione – conclude – si inserisce in un percorso che ha visto la pubblicazione di altri libri nella collana, per ricostruire e documentare la storia secolare dell’istituzione militare e di polizia in Garfagnana, fatta di uomini al servizio della collettività.

“Anche in questa occasione – afferma il presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi – un ringraziamento è dovuto al maggiore Gerardo Severino, direttore del museo storico della guardia di finanza, per le preziose informazioni. Un ringraziamento – continua – infine all’autore, che ha messo a disposizione della Collana una ricerca importante e approfondita, testimoniata anche dalla ricca documentazione bibliografica”.

Alla presentazione interverrà il presidente dell’Unione e sindaco di Castelnuovo di Garfagnana Andrea Tagliasacchi e il testo sarà presentato da Pierpaolo Bonacini, della deputazione storia patria per le antiche province modenesi, e l’autore Enrico Fuselli.

Nel rispetto delle vigenti norme anti Covid-19, per accedere sarà necessario presentare il Green Pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.