Quantcast

Borgo a Mozzano a lavoro per la festa di Halloween. Il sindaco: “Sarà un bell’evento da vivere in sicurezza e serenità”

Torna l'appuntamento sotto il Ponte del Diavolo dopo il primo storico stop a causa della pandemia: "Stiamo predisponendo un programma interessante e bello, dedicato anche a Dante Alighieri"

Borgo a Mozzano a lavoro per organizzare l’ormai tradizionale festa di halloween. Una manifestazione che per anni ha attirato sotto il Ponte del Diavolo migliaia e migliaia di persone, che l’anno scorso si è dovuta arrendere a causa della pandemia. Un primo stop dopo ben 27 anni.

Borgo a Mozzano, adesso è ufficiale: annullata la storica festa di Halloween. È il primo stop in 27 anni

Lo staff di Halloween Celebration e l’amministrazione comunale stanno lavorando per allestire un programma, con una festa che naturalmente avrà delle restrizioni a causa del Covid. Nel programma della ventisettesima edizione di Halloween Celebration, in fase di ultimazione, ci sarà anche un tributo a Dante Alighieri.

Ventisettesima edizione di Halloween Celebration

Il sindaco Patrizio Andreuccetti spiega la posizione dell’amministrazione circa l’organizzazione degli eventi per halloween: “Stiamo lavorando alacremente per rendere possibile Halloween. Tuttavia, come credo tutti possano comprendere, non sono ancora maturi i tempi per tornare all’Halloween Celebration a cui eravamo abituati, ma sarà comunque un bell’evento. Viviamo in tempi che ci richiedono un’attenzione in più, una consapevolezza in più, in primis per la salute pubblica ma anche per gli investimenti che devono essere oculati. Stiamo predisponendo una serata che tutti potranno godersi in sicurezza e serenità, con un programma che sia interessante e bello, dedicato anche a Dante Alighieri nell’anno in cui ricorre il 700esimo anniversario della sua morte. Nei prossimi giorni comunicheremo più dettagli ed il manifesto dell’evento con tutte le specifiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.