Quantcast

Garfagnana e Valle del Serchio, in arrivo le miniguide per promuovere l’ambito turistico

Le pubblicazioni sono disponibili per gli operatori del settore

Prosegue la realizzazione del materiale per la promozione dell’ambito turistico Garfagnana e Valle del Serchio. Giunta nel cuore della stagione estiva la campagna si è dotata di strumenti strategici a disposizione non solo di visitatori e turisti ma anche degli operatori che lavorano a vario titolo nel turismo, per condividere le opportunità e gli eventi che il territorio offre nei prossimi mesi.

Il tutto parte dalla raccolta, via newsletter, delle iniziative in programma sul territorio, condivisa e periodicamente aggiornata con la rete di operatori dell’ambito, per un quadro completo di ciò che ogni giorno è possibile proporre agli ospiti e visitatori del territorio, pensandolo nel futuro come un potente biglietto da visita e di attrazione da distribuire nuovamente nei punti di informazione e accoglienza turistica.

Oltre alla serie di video tematici disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’ambito turistico e sulla pagina Facebook Garfagnana Valle del Serchio a questo dedicata, la nuova destinazione turistica in costruzione, dal patrimonio storico dei borghi ai sapori delle eccellenze locali, dalle grandi risorse naturalistiche dei parchi, della montagna e delle vie d’acqua alle attività outdoor che è possibile praticare sul territorio, sarà inoltre fruibile attraverso la mini guida pieghevole in lingua italiana e inglese, selezionate dall’ambito grazie alla collaborazione di tutti i sindaci che hanno segnalato le loro priorità in termini di promozione.

“La pubblicazione – come afferma il presidente dell’ambito Garfagnana Valle del Serchio Andrea Tagliasacchi – concentrata sulle principali attrazioni del territorio, è corredata da alcune delle immagini più suggestive dell’archivio di ambito, realizzato durante la campagna fotografica che ha previsto la copertura dei principali attrattori dei 19 comuni aderenti”.

Le mini guide sono disponibili per gli operatori dell’area Garfagnana nell’Ufficio Iat Garfagnana dell’Unione Comuni Garfagnana in piazza delle Erbe mentre per gli operatori dell’area Mediavalle del Serchio negli uffici d’informazione presenti nei Comuni componenti (nel caso di Coreglia Antelminelli e Pescaglia agli uffici comunali).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.