Quantcast

Racconti ai tempi del Covid, premiati gli alunni della scuola media di Pescaglia

Il primo posto va a Federico Malaspina

Ancora un successo delle alunne e degli alunni della scuola secondaria di Pescaglia e un riconoscimento per le iniziative educative e didattiche che contraddistinguono le scuole dell’istituto “G.Puccini”.

Domenica (11 luglio), nella splendida cornice di Villa Bottini, gli alunni della classe seconda della scuola secondaria di Pescaglia, accompagnati dalla professoressa Frida Morganti, sono stati premiati dall’assessore regionale Stefano Baccelli per la loro partecipazione al concorso promosso dalla Fondazione Brf Onlus e patrocinato dal provveditorato agli studi di Lucca e dal comune di Lucca. I ragazzi si sono cimentati nella scrittura di testi brevi raccontando le emozioni primarie in tempo di Covid. Piazzamento ex-aequo per le alunne Aurora Gennari, Matilde Frugoli e Alice Massei, terzo posto per Elisa Balderi e un meritatissimo primo posto per Federico Malaspina.

Il presidente della Fondazione Brf Onlus Armando Piccinini, nel suo intervento, ha evidenziato l’elevata qualità degli elaborati presentati al concorso dalle scuole partecipanti, tutti estremamente rilevanti in termini di sintesi comunicativa ed espressività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.