Quantcast

Teatro di Verzura, Gabriella Nobile presenta il libro ‘I miei figli spiegati a un razzista’

Darà il via ala serie di incontri organizzati dal comune di Borgo di Mozzano

Conto alla rovescia per l’avvio degli incontri al Teatro di Verzura, organizzati dal comune di Borgo di Mozzano. Il primo appuntamento, a ingresso libero, è per venerdì (18 giugno), alle 21,15, nel giardino dell’ex convento delle Oblate.

A dare il via al Verzura sarà Gabriella Nobile che presenterà il suo libro I miei figli spiegati a un razzista (Feltrinelli). Nobile ha raccontato la sua esperienza di madre adottiva di due bambini nati in Congo e in Etiopia: il razzismo, la paura, gli insulti, le domande difficilissime alle quali ha dovuto rispondere nel modo più sincero e rassicurante possibile. Gabriella è anche fondatrice di Mamme per la pelle, l’associazione che riunisce madri adottive, biologiche o affidatarie con lo scopo di tutelarne i figli discriminati per la loro origine. L’incontro si inserisce nel ciclo Voci di donna, fortemente voluto dalla commissione pari opportunità del comune di Borgo a Mozzano per dare spazio alle esperienze e alle storie di donne uniche e coraggiose.

Gabriella Nobile

Il Verzura sarebbe dovuto proseguire con Gessica Notaro, vittima di un feroce episodio di violenza, ma la testimonial, per problemi personali, ha dovuto annullare tutti gli impegni estivi. Intanto, però, l’amministrazione comunale è già al lavoro per confermare ulteriori e interessanti nuovi appuntamenti.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 16 luglio, sempre alle 21,15, con Valentina Vedovatti, classe 2003, giovanissima tiktoker e youtuber che presenterà il suo libro Per rinascere (Rizzoli).

Tutte le info e le prenotazioni: www.teatrodiverzura.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.