Quantcast

Borse, zainetti e cappelli dagli ombrelli usati: al via la raccolta a Barga foto

Ecco l'iniziativa per l'ambiente in collaborazione fra Osservatorio Rifiuti Zero e l’impresa sociale Terra di Tutti srl

Un’altra iniziativa pensando all’ambiente. Grazie ad una collaborazione fra Osservatorio Rifiuti Zero e l’impresa sociale Terra di Tutti srl, il comune di Barga è stato dotato di un raccoglitore per ombrelli usati che è collocato momentaneamente presso l’ufficio distaccato di Fornaci di Barga, per poi essere inserito al centro di raccolta, e nel quale ogni cittadino potrà gettare il proprio ombrello rotto.

Questi ultimi, nell’ottica di questo progetto di economia circolare, saranno raccolti da Terra di Tutti e destinati al progetto #Paracool. Terra di Tutti è un’impresa sociale che utilizza diversi materiali di scarto, ai quali rende una nuova vita, trattandoli come materia prima, trasformandoli in altro manufatto, rispettando il principio dettato dall’economia circolare. I residui di produzione sono trasformati, da potenziali rifiuti, a oggetti con un proprio significato. Ogni pezzo dell’ombrello è così riutilizzato e trasformato in altro: un grembiule, una borsa, un copricapo, uno zainetto.

Raccolta degli ombrelli usati Barga

L’Osservatorio Rifiuti Zero, fin dal suo insediamento, lavora a progetti rivolti al rispetto dell’ambiente e per il territorio. Questa collaborazione è importante dato che ci dimostra da vicino l’importanza dell’economia circolare e delle opportunità che il riutilizzo dei rifiuto ci offre.

Assieme a Terra di Tutti srl, saranno organizzati laboratori sul territorio, anche rivolti alle scuole, al fine di toccare con mano questo riutilizzo e riuso, nell’ottica dell’aiuto all’ambiente e al territorio. Per info: www.terraditutti.it – pagina Fb Terra di Tutti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.