Vagli, l’annuncio dell’ex vicesindaco Puglia: “Il lago verrà svuotato nel 2022”

Poi aggiunge: "L'amministrazione sta lavorando con le istituzioni per rendere l'evento epocale"

“Il prossimo anno, grazie al grande lavoro svolto, ritornerà alla luce il borgo all’interno del lago di Vagli”. Sono queste le parole dell’ex vicesindaco Mario Puglia, che annuncia l’atteso svuotamento del lago di Vagli slitta al 2022. Dopo l’emergenza coronavirus, la Garfagnana spera di ripartire con un evento che attirerà migliaia e migliaia di turisti.

Enel conferma, via al progetto per lo svuotamento del lago di Vagli per manutenzioni e turismo

“I visitatori svilupperanno di nuovo il flusso turistico, locale e provinciale – commenta Mario Puglia -. Il sindaco Giovanni Lodovici e la nuova giunta composta dal vicesindaco Mirna Pellinacci e Angelo Girolami sono già al lavoro con le istituzioni per rendere l’evento epocale. Credo che con la compagine consigliare coesa, faranno come sempre un lavoro eccellente. Auguri alla nuova giunta comunale per il grande impegno al servizio dei cittadini, basta vedere già i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione svolti in questi mesi dal loro insediamento. E l’emergenza neve con una protezione civile che ha dato il meglio per alleviare i disagi”.

“Per vicende giudiziarie – conclude Puglia -, volontariamente il sottoscritto rimane un semplice consigliere e non è più nella stanza dei bottoni del Comune. Mi consola il fatto che sono cresciuti tutti e amministrano il comune forse anche meglio di quanto c’ero io. Auguri e avanti tutta. Fatti non parole”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.