Quantcast

Coreglia, la Pro Loco lancia il presepe per la pace e la prosperità foto

Il presidente Fulvio Mandriota: "Un segnale di incoraggiamento e di ripresa verso tutti"

Dalla Pro Loco di Coreglia, in collaborazione con l’amministrazione comunale, una piacevole sorpresa a tutti i cittadini e amici in vista del Natale. Quest’anno, infatti, vicino all’albero tradizionale nelle piazze di tutte le frazioni è apparsa una sacra famiglia costruita da alcuni soci della stessa Pro Loco.

Tramite il presidente Fulvio Mandriota, ci sono oggi le parole di ringraziamento per tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa, sia materialmente, sia impegnandosi con il lavoro manuale. I riconoscimenti vanno in prima fila all’autocarrozzeria Johnny di Ghivizzano, nelle persone di Luca e Nicola Santini, l’Ars Nova della famiglia Rossi di Ghivizzano, la falegnameria di Sandro Togneri di Piano di Coreglia, l’Elettroshop di Massimo Ori di Ponte all’Ania, la Csc Cuore della Garfagnana carni speciali di Ghivizzano, Claudio Sinofri di Piano di Coreglia, Rolando Bellandi di Ghivizzano e l’amministrazione comunale di Coreglia per aver messo a disposizione strutture e personale.

“La scelta della sacra famiglia non è casuale – ha sottolineato Fulvio Mandriota – in un momento di difficoltà come quello attuale, abbiamo pensato di inviare a tutti gli amici del territorio e di tutto il mondo un segnale di pace e di serenità tramite il nostro presepe. Era nostra intenzione far partire dal paese dei presepi un segnale di incoraggiamento e di ripresa verso tutti, in questi momenti nei quali l’Italia ed il resto del mondo, soffrono per un Natale sottodimensionato e segnato dalla pandemia mondiale. L’amministrazione comunale ci aveva proposto di lanciare un segnale comune di pace attraverso l’immagine tanto cara della sacra famiglia, noi abbiamo accolto l’appello e con l’eccellente lavoro collaborativo della nostra comunità e nei nostri soci inviamo a tutti i nostri voti per una pronta rinascita e per una nuova prosperità ovunque”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.