Opera Barga sbarca con un concerto all’Orto botanico foto

Evento in collaborazione con il teatro del Giglio

L’Ensemble Modo Antiquo sarà protagonista domani (23 settembre) alle 21 (Orto botanico) del terzo appuntamento della sezione “lucchese” del Festival Opera Barga 2020, concerti prodotti e promossi dall’associazione culturale Opera Barga e dal Teatro del Giglio.

Modo Antiquo, composto da Elena Cecchi Fedi (soprano), Bettina Hoffmann (viola da gamba) e Alessandra Artifoni (clavicembalo), proporrà al pubblico un intrigante excursus attraverso musiche di Antoni Vivaldi (Largo in Re minore per violoncello e basso continuo dal concerto per due corni e archi, RV 538 – Largo – [Giga Allegro] per violoncello e basso continuo dalla sonata in Sol maggiore per violino, violoncello e basso continuo, RV 820 – Il povero mio cor  – Cantata per soprano e basso continuo, Rv 658), Alessandro Scarlatti (Lontan dalla sua Clori Cantata per soprano e basso continuo – Partite sull’aria della Folia per clavicembalo), Domenico Zipoli (O Daliso, Daliso- Cantata per soprano e basso continuo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.