Serchio delle Muse rinviato all’estate 2021, ma ci sarà un ricordo del maestro Roni

La rassegna itinerante nelle piazze non si farà. Al Rifugio Rossi un ricordo del basso con il Diffusion Brass Quintet

L’associazione musicale Il Serchio delle Muse comunica a tutto il suo pubblico, a tutti gli appassionati che hanno seguito il festival ogni estate da quasi vent’anni a questa parte ed a tutti coloro che hanno amato e stimato il maestro Luigi Roni che, purtroppo, il festival estivo 2020 non potrà tenersi.

“Con l’auspicio che la situazione emergenziale sia superata – dicono gli organizzatori – che si possa tornare in sicurezza a realizzare gli spettacoli che il pubblico del Serchio delle Muse si aspetta, il festival estivo itinerante nelle piazze del nostro territorio tornerà nell’estate 2021 e sarà interamente dedicato al maestro Roni”.

“Idealmente saluteremo il maestro il 12 agosto al Rifugio Rossi – con una esibizione del Diffusion Brass Quintet ed in quella occasione daremo appuntamento a tutto il pubblico all’estate 2021. Un sincero grazie a tutti gli amici de Il Serchio delle Muse per la vicinanza e l’affetto dimostrato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.