Ancora un doppio appuntamento fra Camporgiano e Minucciano per lo Iam Festival foto

Si esibiscono Emma Parmigiani e Maddalena Giacopuzzi. Recital lirico al Mulin del Rancone

A cavallo tra luglio e agosto, la Garfagnana si fa sempre più protagonista nel festival Iam: i due concerti di venerdì (31 luglio) e domenica (2 agosto) infatti, avranno luogo in alcuni degli scenari più affascinanti dell’alta Valle, nei Comuni di Camporgiano e di Minucciano.

Si inizia venerdì alle 18,30 all’agriturismo Tripala di Antognano, nel comune di Minucciano: sotto lo sguardo maestoso del Pisanino e del Pizzo d’Uccello, tra le vette più famose delle Alpi Apuane, si esibiranno Emma Parmigiani e Maddalena Giacopuzzi, due tra le stelle più splendenti nel panorama della giovane musica classica italiana: già attive, come soliste, sullo scenario nazionale ed internazionale, unendosi in questo duo danno forma a una delle realtà cameristiche più promettenti della loro generazione.

Il concerto, che avrà luogo nella suggestiva struttura di Tripala, in Alta Garfagnana, è a ingresso libero, ma è necessaria la prenotazione, da effettuarsi al numero 388.4671502. A seguire, sarà possibile rimanere ospiti dell’agriturismo per un’apericena, al prezzo di 12 euro: anche in questo caso, si richiede la prenotazione allo stesso numero telefonico.

Domenica (2 agosto) alle 21,30, invece, nell’incantevole scenario del Mulin del Rancone a Camporgiano, avrà luogo una serata sorprendente, originale, dedicata alla grande musica lirica: sarà un viaggio inedito ed emozionante dai grandi compositori di area inglese del Seicento e del Settecento fino al trionfale Ottocento italiano ed europeo, per spingersi poi fino a Puccini.

La serata, curata dal noto baritono genovese Marcello Lippi, è anch’essa a ingresso gratuito con prenotazione necessaria, da effettuarsi al consueto numero 388.4671502.

Sul palco, con lo stesso Marcello Lippi si esibiranno i giovani soprano Ozce Durmaz, Jiao Miao e Francesca Magdalena Giorgi, accompagnati dall’affermato pianista Massimo Salotti. Il programma prevederà arie scelte da opere di Purcell, Haendel, Pergolesi, Doninzetti, Bellini, Verdi, Delibes, Bizet, Puccini.

L’organizzazione del festival ringrazia per il sostegno il comune di Castelnuovo di Garfagnana, l’Unione dei Comuni della Garfagnana, il comune di San Romano in Garfagnana, il comune di Camporgiano, il comune di Minucciano, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’associazione culturale Francesco Xaverio Geminiani”, l’impresa di costruzioni Guidi Gino e l’associazione Compriamo a Castelnuovo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.