Iam Friends, doppio appuntamento a Montalfonso e Palleroso foto

Grande musica con gli appuntamenti clou con il Jason Rebello Trio e il quartetto Ort Florentia

È arrivato al cuore il programma dell’International Academy of Music Friends, la diciottesima edizione del festival che dal 2003 illumina di musica e cultura alcuni dei luoghi più suggestivi della Garfagnana: tradizione che non viene meno in questo speciale weekend, arricchito dalla programmazione di due eventi musicali di grande rilievo, i concerti del Jason Rebello Trio e del quartetto Ort Florentia.

Si inizia venerdì (24 luglio) alle 21,30 alla Fortezza di Montalfonso a Castelnuovo di Garfagnana, quando il pubblico avrà il privilegio di sentire dal vivo il Jason Rebello Trio. Jason Rebello è un pianista jazz di livello assoluto: tra gli altri, ha legato il suo nome a quello di Sting e di Jeff Beck, coi quali ha suonato per anni in tutto il mondo e inciso dischi premiati con Grammy Award. In questo intrigante progetto, Rebello divide da anni il palco con due protagonisti della scena musicale italiana: Enzo Zirilli alla batteria e Marco Micheli al contrabbasso.

Il connubio tra Jason Rebello ed Enzo Zirilli è nato ormai diversi anni fa a Londra, dove il batterista si è trasferito nel 2004, divenendo in breve tempo uno dei più richiesti in città e nel Regno Unito, e si è esteso al trio con Marco Micheli negli ultimi tre anni. Il repertorio si basa principalmente su composizioni originali, alle quali si aggiungono brani tratti dal songbook americano e da quello del pop internazionale, per un concerto di grande classe ed energia.

Il concerto è l’evento di apertura di Montalfonso sotto le stelle, cartellone di grandi eventi che segneranno l’estate castelnuovese con grandi ospiti sul palco della fortezza; in caso di pioggia, la serata si terrà presso l’ex pista di pattinaggio nel centro storico di Castelnuovo.

Ricordiamo che, come per ogni altro concerto previsto in cartellone, per garantire il massimo rispetto delle norme anti-Covid è necessaria la prenotazione per partecipare, da effettuarsi al numero 388.4671502. Il costo del biglietto di ingresso è di 10 euro.

Domenica (26 luglio) alle 21,30 alla chiesa di San Martino e San Rocco a Palleroso, invece, sarà la volta del quartetto Ort Florentia, nato dall’esigenza delle prime parti dell’orchestra della Toscana di affrontare il vasto repertorio, storico e non, scritto per questo organico: il quartetto vede Virginia Ceri e Paolo Gaiani al violino, Stefano Zanobini alla viola, Luca Provenzani al violoncello.

ll programma del concerto, realizzato col sostegno dell’associazione culturale Francesco Xaverio Geminiani, ha una forma ciclica: parte da Lucca e ritorna in provincia, precisamente in Garfagnana, al borgo di origine della mamma di Astor Piazzolla. Anche in questo caso, per garantire il massimo rispetto delle norme anti-Covid è necessaria la prenotazione per partecipare, da effettuarsi al numero 388.4671502. L’ingresso al concerto è gratuito.

L’organizzazione del festival ringrazia per il sostegno il comune di Castelnuovo di Garfagnana, l’Unione dei Comuni della Garfagnana, il comune di San Romano in Garfagnana, il comune di Camporgiano, il comune di Minucciano, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’associazione culturale Francesco Xaverio Geminiani, l’impresa di costruzioni Guidi Gino e l’associazione Compriamo a Castelnuovo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.