Guide ambientali ed escursionistiche, l’attività riprende dal 3 giugno

G.R. Toscana Outdoor si interroga sulla ripartenza in sicurezza

Le guide ambientali ed escursionistiche Guido A.Sesti e Roberta Papi del G.R. Toscana Outdoor – escursionismo, nordic walking, mountain bike, outdoor training e sentieristica si pongono l’interrogativo sulla ripartenza.

“Qualcuno ha già iniziato – spiega Guido Sesti – ed alcune associazioni di categoria hanno dato il via libera. La prudenza, però, così come i consigli della nostra associazione che raggruppa le guide effettivamente professioniste ed anche alcune scene viste in montagna nei nostri sopralluoghi, ci suggeriscono di aspettare ancora un po’. Al momento non ci sono indicazioni specifiche per la professione di guida ambientale e nemmeno per la guida alpina, turistica o per l’accompagnatore turistico. Inoltre, in base ai decreti ministeriali ed alle ordinanze regionali, l’attività di trekking rimane consentita solo in forma individuale e continuano ad essere vietati gli assembramenti ed così come le manifestazioni sportive. Quindi sì, ripartiamo. Ma per i motivi sopra esposti, inizieremo il 3 giugno con le nuove attività, salvo diverse disposizioni”.

Ecco come cambierà la programmazione delle prossime escursioni: con la fine di maggio, come tutti gli anni, viene interrotto il programma delle Escursioni del Sabato. Vista la pausa forzata, però, e considerate le numerose richieste che arrivano dai tanti appassionati, l’iniziativa potrebbe continuare anche nel periodo estivo, almeno per il mese di giugno, ma con orario 9-12, in modo da evitare il caldo eccessivo. Per info e suggerimenti scrivere a: g.r.toscanaoutdoor@gmail.com.

I viaggi e trekking di più giorni sono, al momento, sospesi, in attesa di nuove indicazioni. Infine per le escursioni di una giornata intera, sono al vaglio per organizzare qualcosa di appagante, ma non troppo impegnativo, cercando di coinvolgere anche rifugi e ristoranti locali i quali stanno vivendo un momento drammatico.

“Stiamo preparando – conclude Roberta Papi – una bella passeggiata tre le pievi camaioresi, un percorso a ridosso delle Apuane, ma con splendide viste sul mare e con passaggio da interessanti borghi medioevali ed inoltre un’escursione nella Mediavalle del Serchio, alla scoperta di un luogo di sicuro fascino: Eremo di Calomini. Ed altro ancora. Speriamo di comunicarvi a breve il nuovo calendario“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.