Escursionista di 34 anni precipita sul monte Guarnerone e muore

Tragedia sulle Apuane nel comune di Fivizzano, al confine con la Garfagnana

Un giovane escursionista è morto dopo essere precipitato in un canalone, dopo che aveva raggiunto la cresta del Monte Guarnerone, in località Vinca, nel comune di Fivizzano, al confine con la Garfagnana. La vittima è Mattia Grossi, 34 anni, di Montignoso. Si era avventurato sulle Apuane per fare una escursione in solitaria, ma poco prima delle 13 di oggi (11 settembre), mentre si trovava sulla vetta del Guarnerone è scivolato, per cause ancora da capire, ed è finito in un profondo canalone.

A dare l’allarme è stato un testimone che lo ha visto precipitare ma per l’uomo non c’era niente da fare. Il 118 ha allertato soccorso alpino ed elisoccorso per il recupero della salma. Secondo quanto appreso, la vittima si trovava da solo sulle Apuane. Il drammatico incidente è avvenuto attorno alle 13.

Sul posto è arrivato l‘elisoccorso Pegaso 3 che ha calato il tecnico del soccorso alpino e il medico che ha provveduto a constatare il decesso. Purtroppo, a causa del peggioramento del tempo l’elicottero è ripartito per il fondovalle per caricare i tecnici del Sast di Lucca.

Nel frattempo, dalla stazione dei carabinieri di Minucciano è arrivato il nulla osta del magistrato al recupero della salma. Le operazioni sono state immediatamente attivate e il corpo è trasferito a Castelnuovo. I militari hanno dovuto ricostruire l’identità della vittima perché l’escursionista non aveva con sé i documenti e soltanto nel tardo pomeriggio sono riusciti a dargli un nome, avvisando la famiglia.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.