Il mondo del rally in lutto: è morto Tullio Rocchiccioli

E' stato una delle colonne della Valleserchio Corse e ha seguito gli esordi di Paolo Andreucci

E’ venuto a mancare per un improvviso malore in casa nei giorni scorsi uno dei capisaldi della Garfagnana rallystica, Tullio Rocchiccioli, animatore e profondo conoscitore dell’ambiente dei rally dove era stato uno delle colonne della scuderia Valleserchio Corse negli anni novanta.

In pratica tantissimi erano passati da Tullio, un nome per tutti: Paolo Andreucci. Seguiva ovunque i suoi piloti ed aveva sempre piccole accortezze per valorizzare e gratificare i risultati conseguiti.

“Molte persone – raccontano gli amici – sono state coinvolte dal suo modo piacevole e sempre rispettoso oltre che dalla sua grande competenza, sia tecnica sia regolamentare che sportiva. La battuta sempre pronta, la risposta sempre pacata e precisa. Mancherà molto al figlio Lele ed ai numerosi amici che grazie a lui si sono avvicinati a questo mondo”.

Sulla scomparsa di Tullio Rocchiccioli, Aci Lucca affida il suo cordoglio alle parole di Massimiliano Bosi, fiduciario sportivo provinciale.

“Tullio Rocchiccioli è stato un pilastro e un punto di riferimento insostituibile per tutto il mondo del rally locale, – commenta Bosi –, al quale ha fatto raggiungere traguardi davvero importanti. Ho incrociato Tullio all’inizio della mia carriera, nel 1992, e lo ricordo con particolare affetto: a lui devo molto ed è anche grazie a lui, alla sua sconfinata competenza tecnica e sportiva e ai suoi modi sempre garbati se il rally, oggi, non è solo una grande passione per me. Rocchiccioli mancherà a molti, non solo ai campioni che ha cresciuto, ma anche a tutti gli amici e gli appassionati che vedevano in lui un caposaldo del rallismo lucchese e, soprattutto, un amico. Da parte di Aci Lucca voglio esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia e alle persone a lui care”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.