Quantcast

Vandali distruggono cartello di inizio lavori a Gromignana

Il sindaco Remaschi senza mezze misure: "Imbecilli"

Coreglia, distrutto il cartello di inizio lavori a Gromignana.

Ad annunciarlo il sindaco, Marco Remaschi, che stigmatizza il fatto senza mezze misure: “Imbecilli – dice – Non mi vengono altre parole per definire coloro che hanno deciso di distruggere il cartello di inizio lavori a Gromignana, dove abbiamo dato il via al cantiere per canalizzazione e regimazione delle acque. Imbecilli perché non rispettano la cosa pubblica. Imbecilli perché non rispettano il lavoro altrui. Imbecilli perché non rispettano neppure chi dovrà investire altro tempo, altre energie e altri soldi per rimettere il cartello e rimuovere quello distrutto”.

“Di solito non sono solito fare da cassa di risonanza ai vandalismi e agli atti di stupidità – conclude il primo cittadino – Ma stavolta no. Comunque noi andiamo avanti, si rimette il cartello e si prosegue con i lavori”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.