Quantcast

Coronavirus, crescono i ricoveri: 140 posti letto occupati negli ospedali della provincia

In lieve calo i nuovi positivi in Versilia e Piana negli ultimi sette giorni. Aumentano invece i casi in Valle

Tornano a crescere, anche se in maniera contenuta e variabile a seconda del territorio, i nuovi positivi sul territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest. Dal 18 al 24 gennaio si sono infatti registrati 27679 casi rispetto ai 26837 della settimana precedente.

Secondo il consueto monitoraggio settimanale di questi 7837 si trovano in provincia di Lucca, ‘solo’ 35 in più rispetto all’ultimo report. A crescere ancora è anche il numero dei ricoveri: 140 posti letto occupati negli ospedali del territorio provinciale, 16 dei quali in terapia intensiva, mentre al 17 gennaio il rapporto era 14 pazienti gravi su 130.

I nuovi positivi

Diminuiscono leggermene nella Piana di Lucca dove sono 3943 i nuovi positivi, 35 in meno rispetto alla scorsa settimana. Di questi 1786 (pari al 46%) hanno meno di 35 anni e sono così divisi: Altopascio 385, Capannori 1.150, Lucca 1.978, Montecarlo 86, Pescaglia 82, Porcari 236 e Villa Basilica 26. Negli ultimi giorni ci sono stati 4629 guariti. Aumentano invece i casi in Valle del Serchio dove dal 18 al 24 gennaio si sono registrati 911 nuovi casi, 127 in più rispetto allo scorso monitoraggio. Di questi 373 (pari al 41%) hanno meno di 35 anni e sono così divisi: Bagni di Lucca 124, Barga 175, Borgo a Mozzano 145, Camporgiano 22, Careggine 5, Castelnuovo Garfagnana 71, Castiglione Garfagnana 19, Coreglia Antelminelli 109, Fabbriche di Vergemoli 16, Fosciandora 7, Gallicano 47, Minucciano 27, Molazzana 7, Piazza al Serchio 25, Pieve Fosciana 26, San Romano in Garfagnana 41, Sillano Giuncugnano 18, Vagli di Sotto 8 e Villa Collemandina 19. Qui sono stati 1240 i guariti. Infine in Versilia ci sono stati 2938 nuovi casi, 102 in meno rispetto allo scorso monitoraggio. Di questi 1315 (pari al 45%) hanno meno di 35 anni e sono così divisi: Camaiore 582, Forte dei Marmi 105, Massarosa 461, Pietrasanta 332, Seravezza 245, Stazzema 48 e Viareggio 1.165. I guariti negli ultimi sette giorni sono stati 3694.

I ricoveri

Brutte notizie invece dagli ospedali: a oggi (25 gennaio) sono 140 i ricoverati in provincia di Lucca. In particolare al San Luca ci sono 63 posti letto occupati, 8 in terapia intensiva – la scorsa settimana erano 71, 6 in terapia intensiva – mentre al Versilia la situazione rimane stabile con 59 ricoveri, dei quali 8 in gravi condizioni. A questi però si aggiungono i 18 ricoveri all’ospedale di Barga.

 Covid e scuola

A crescere è anche il numero dei contagi tra gli studenti: dei 7837 nuovi positivi in provincia di Lucca, 2121 sono in età scolastica. In particolare nella Piana di Lucca sono 1126 così divisi: nido 56, materna 147, elementare 420, media 165 e superiore 336. In Valle del Serchio negli ultimi sette giorni si sono contagiate 213 persone in età scolastica: al nido 15, alla materna 34, alle elementari 73, alle medie 38 e alle superiori 53. Infine in Versilia sono 782: al nido 51, alla materna 113, alle elementari 256, alle medie 125 e alle superiori 237.

I vaccini

Continua a crescere anche la percentuale dei vaccinati. In particolare nella Piana di Lucca le persone con età superiore ai 5 anni che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente dell’ 86% con complessivamente 135413 prime dosi, 123123 seconde dosi e 85003 terze dosi somministrate. Nell’ultima settimana sono 1317 i bambini che hanno iniziato il ciclo vaccinale. In Valle del Serchio la percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è dell’86,1 per cento con 32305 prime dosi, 29089 seconde dosi e 24817 terze dosi somministrate. 221 i bambini vaccinati nell’ultima settimana. Infine in Versilia la stessa percentuale raggiunge l’87,8 per cento con 122747 prime dosi, 110786 seconde dosi e 77638 terze dosi somministrate al 24 gennaio. 720 i bambini vaccinati.

L’andamento del virus e dei vaccini sul territorio aziendale

Ad oggi (25 gennaio) sul territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, il totale dei guariti è di 157369 (+27928 rispetto allo scorso 18 gennaio) mentre i soggetti in isolamento sono 23.183 (+8646 rispetto al 18 gennaio). Oggi si sono registrati 12 decessi di persone residenti sul territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest: 1 nell’ambito territoriale d Massa, 5 nell’ambito di Lucca, 3 nell’ambito di Pisa e 3 nell’ambito di Livorno. Nei sette giorni precedenti i decessi erano stati 76: 4 nell’ambito territoriale di Massa Carrara, 15 nell’ambito di Lucca, 25 nell’ambito di Pisa, 28 nell’ambito di Livorno, 4 nell’ambito della Versilia.

Al 24 gennaio 2022 le vaccinazioni effettuate sono 2566854, di cui 1025.534 per prime dosi. Sono stati vaccinati 525932 donne e 499602 uomini. Per quanto riguarda le fasce d’età, la maggior parte dei vaccinati appartiene alla fascia 50-59 con 169981 vaccinati; subito dopo la fascia 40-49 con 159389 vaccinati; quindi la fascia 60-69 con 149124 vaccinati; segue la fascia di età 70-79 anni con 132476 vaccinati; poi viene la fascia 30-39 con 109546; la fascia d’età over 80 con 103827; la fascia 20-29 con 99589; la fascia 12-19 con 80422 vaccinati; ultima, ma ancora in ascesa, la fascia 5-11 con 21175.

 

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.