Quantcast

Quattro ragazzi bloccati dalla nebbia durante un’escursione in montagna

Non avevano né pila frontale né veri ramponi: scattati i soccorsi

Si sono avventurati in montagna senza pila frontale e senza dei veri e propri ramponi. Un gruppo di 4 ragazzi è rimasto così bloccato sotto la Foce di Cardeto, nel comune di Minucciano. La nebbia li ha traditi e i giovani sono rimasti disorientati, non riuscendo a trovare il sentiero di ritorno.

Il gruppo di escursionisti è riuscito a dare l’allarme. La centrale operativa del 118 ha attivato il Sast, che si è attivato per raggiungere la località di montagna. Risulta che siano stati allertati anche i vigili del fuoco.

In serata i ragazzi sono stati riaccompagnati a valle da una squadra del Sast che ha fatto loro calzare ramponi per affrontare la discesa.

Gli esperti del soccorso alpino sconsigliano sempre l’impiego dei cosiddetti “ramponcini” o di dispositivi simili per l’attività in montagna. Solamente i ramponi, sapientemente utilizzati, garantiscono una progressione sicura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.