Quantcast

Rsa, dal 30 dicembre le nuove regole per gli ingressi

Regione Toscana al lavoro per recepire le direttive nazionali

La Regione sta già lavorando sul tema degli ingressi per le visite dei familiari nelle Rsa e nelle strutture residenziali che si occupano della cura delle persone con disabilità. Le ultime direttive nazionali sono contenute nel decreto legge approvato alla vigilia di Natale ed entrano in vigore il 30 dicembre. Gli uffici regionali hanno iniziato subito il lavoro per recepirle, senza indugi”.

A dirlo l’assessora regionale al sociale Serena Spinelli, che precisa: “Il lavoro degli uffici regionali si concluderà nel più breve tempo possibile, ma con la massima accuratezza perché siamo davanti ad un tema delicato e complesso ed è necessario trovare un equilibrio tra l’esigenza di sicurezza e di prevenzione e il rispetto degli affetti, un elemento particolarmente importante in queste strutture”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.