Quantcast

Paura per una valanga all’Abetone

Sul posto Soccorso Alpino, vigili del fuoco e anche il Pegaso 1 e il Pegaso 3: nessun disperso

Valanga questa mattina (11 dicembre) in val del Sestaione, all’Abetone.

soccorso alpino neve Arni

Sul posto i tecnici del Soccorso Alpino Toscano, i vigili del fuoco, l’elisoccorso Pegaso 1 e Pegaso 3 e l’elicottero Drago.

La task force, con anche il personale Speleo Alpino Fluviale dei pompieri, con attrezzature per ricerche su valanghe, è stata al lavoro per scongiurare la presenza di persone disperse a causa di una valanga verificatasi nella tarda mattinata.

Dagli ultimi accertamenti anche con ausilio del personale specializzato della polizia di Stato non è risultato alcun disperso a seguito della slavina.

“Dalle prime verifiche non risultano né feriti né vittime – fa sapere il sindaco Marcello Danti –  La valanga c’è stata in una zona a 1600-1700 metri di altezza in una zona non servita da impianti sciistici ma che può essere raggiunta a piedi da praticanti lo sci o lo snowboard fuori pista”.

Per i controlli erano state attivate anche squadre del Soccorso Alpino anche da zone limitrofe della Toscana.

La zona è quella del Lago Nero, frequentata maggiornmente da escursionisti e non per lo sci.

Uno sciatore, ha fatto sapere il Soccorso Alpino, è riuscito a mettersi in salvo

“Sto seguendo le operazioni – ha fatto sapere il presidente della Regione Eugenio Giani – e sono subito partiti due Pegaso regionali e sono già sul posto le squadre del soccorso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.