Quantcast

Montefegatesi, la protesta: “Strada S.Anna-Monti di Villa chiusa per lavori, mesi di disagi per i cittadini”

Il post sui social: "Rimaniamo ancora una volta colpiti dalla mancanza di comunicazione da parte dell'amministrazione"

Viabilità a Montefegatesi, è ancora polemica. Nel mirino dei cittadini la presunta chiusura per mesi della strada S.Anna – Monti di Villa a causa dei lavori di Gaia.

Frana sulla strada per Montefegatesi: “Mai fatta la manutenzione”

“Ci è stato comunicato dagli operai di Gaia che sono iniziati i lavori per una nuova tubazione per Monti Di Villa. Questa notizia ci ha preso un po’ alla sprovvista perché – tuonano i cittadini -, come ci è stato comunicato, porterà alla chiusura per 2-3 mesi (tempo permettendo) della strada di S.Anna – Monti di Villa, quella più frequentata da tutti i paesani. Il tratto di strada in questione è quello che è stato chiuso 2 settimane fa a causa di una frana, dove oggi ci sono i lavori di ‘somma urgenza’, i quali sono quasi terminati”.

“Noi – proseguono -, capiamo i lavori che Gaia dovrà fare, lavoro importante per i nostri vicini ed amici di Monti di Villa, Pieve, Granaiola eccetera, e non abbiamo niente contro il lavoro in sé. Rimaniamo ancora una volta colpiti, in negativo, dalla mancanza di comunicazione da parte dell’amministrazione Comunale, che mai ha accennato e ci ha comunicato di questo intervento così importante e che per noi causerebbe mesi di disagio, soprattutto in vista della stagione invernale, dove spesso la strada che sale al ‘cassero’ non è sempre pulita (vedi post, segnalazioni ed articoli negli anni precedenti). Ci domandiamo, quindi, se ciò che ci hanno comunicato i dipendenti di Gaia sia realtà o meno. Magari le cose stanno diversamente, e quindi ci scusiamo in anticipo, ma ci piacerebbe una comunicazione sulla situazione, ricordando all’amministratore che quelli che abitano quassù siamo noi e ci piacerebbe essere a conoscenza di certi eventi. Ricordiamo inoltre che il tratto di strada, come da comunicazione comunale, doveva essere asfaltato a partire da settembre”.

“Nel caso fosse vera la comunicazione dei dipendenti di Gaia, visto che attualmente la strada è chiusa per lavori di somma urgenza sulla frana, non si poteva trovare un accordo Gaia ed amministrazione per iniziare i lavori dalla strada  invece che dal bosco e dalla presa dell’acqua come è stato fatto? In questo modo – concludono i cittadini -, visto che la strada è già chiusa, si sarebbe ridotto il tempo di lavoro sulla tratta S.Anna -Monti di Villa e quindi anche la sua chiusura a causa dei lavori di Gaia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.