Quantcast

Covid, Natale con restrizioni: tra le ipotesi mercatini a numero chiuso e cenone ristretto

Ad oggi gli esperti concordano che le feste saranno più sociali di quello dello scorso anno, ma non prive di limitazioni

Se la situazione del Covid, con contagi e ricoveri in aumento, dovesse peggiorare, potrebbe entrare in vigore una nuova stretta per Natale, con mercatini a numero chiuso e cenone ristretto.

Ad oggi gli esperti concordano che il Natale 2021 sarà più sociale di quello dello scorso anno, ma non privo di restrizioni.

Tutto dipenderà dalla curva dei contagi, ma anche sui ricoveri ospedalieri.

E mentre dal governo viene costantemente monitorato il quadro epidemiologico, per dicembre è prevista una verifica sulle misure anti contagio, anche in base alla campagna vaccinale e dalle prime indiscrezioni le restrizioni potrebbero interessare, oltre i mercatini di Natale dove per accedere potrebbe servire il green pass, anche le vie dello shopping e i cenoni. Pranzo di Natale e cena di San Silvestro dove si ipotizzano regole per i ristoranti e  raccomandazioni per chi ospita a casa amici e parenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.