Quantcast

Un premio per la carta geologica dell’Appennino settentrionale realizzata da 4 regioni

Il riconoscimento dalla Società geologica italiana quale migliore cartografia geotematica

La carta geologica dell’Appennino settentrionale in scala 1.250.000 realizzata dalla Regione Toscana insieme ad Emilia Romagna, Marche e Umbria è appena stata premiata dalla Società geologica italiana quale migliore cartografia geotematica pubblicata in Italia nel 2020.

“Una bella soddisfazione – commenta l’assessore al governo del territorio e infrastrutture Stefano Baccelli – Il riconoscimento che solitamente destinato alle Università e agli Istituti di Ricerca viene questa volta assegnato a 4 amministrazioni regionali, dimostrando come le regioni premiate siano in grado, con il loro personale tecnico qualificato, di lavorare in sinergia e realizzare un prodotto scientifico di rilevanza nazionale”.

La Regione Toscana, ad otto anni dalla sottoscrizione del protocollo d’intesa (2012) con il quale la si impegnava a produrre cartografie e banche dati geologiche condivise, assieme alle altre regioni firmatarie (Emilia Romagna, Marche ed Umbria) e con il supporto del Centro di geotecnologie dell’università di Siena, ha pubblicato nel 2020 la carta geologica dell’Appennino settentrionale in scala 1.250.000. C’è voluto un lungo lavoro di revisione ed omogeneizzazione dei dati geologici, ma la soddisfazione ora è tanta; lo scorso settembre la carta infatti  è stata premiata quale migliore cartografia geotematica pubblicata in Italia nel 2020.

La carta geologica dell’Appennino settentrionale 1.250.000, unendo le conoscenze geologiche dei territori delle 4 regioni, costituisce uno strumento di valido supporto alla pianificazione e al governo del territorio su scala regionale e sovraregionale, ed è scaricabile gratuitamente sul sito della Regione Toscana (assieme alla relativa Banca Dati) nella cartella Geologia della cartoteca del geoscopio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.