Quantcast

La polizia in festa per il patrono San Michele: celebrazioni a Coreglia

Prevista la presenza della autorità militari, religiose e civili di tutta la Garfagnana e Media Valle

Domani (29 settembre) alle 10,30 la polizia festeggia la ricorrenza di San Michele Arcangelo, proclamato patrono e protettore del corpo da Papa Pio XII il 29 settembre 1949 “per la lotta che il poliziotto combatte tutti i giorni come impegno professionale al servizio dei cittadini”.

In segno di vicinanza alle comunità del territorio, alle quali è rivolto un caloroso invito a partecipare, le celebrazioni, si svolgeranno nella chiesa di San Michele a Coreglia, alla presenza della autorità militari, religiose e civili di tutta la Garfagnana e Media Valle.

Fin dal primo giorno del suo insediamento a Lucca, il questore ha sostenuto l’importanza di raggiungere e far sentire la presenza della polizia ai cittadini di ogni comune della provincia di Lucca e questa è stata l’occasione per ‘decentrare’ la festa.

Con l’occasione, inoltre, sarà possibile vedere e fotografare da vicino le volanti, le moto e le auto della polizia stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.