Quantcast

Salgono a 26 i ricoveri in area covid: 4 sono in terapia intensiva

In Valle del Serchio i nuovi positivi della settimana sono stati 39

Il virus continua a circolare anche nella provincia di Lucca anche se i nuovi casi positivi sono in lieve calo. Da martedì 24 a ieri (30 agosto) sono stati 1360 in tutto il territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest mentre nei sette giorni precedenti i nuovi positivi erano stati 1596.

In particolare nell’ultima settimana sono stati 165 i nuovi casi positivi nella Piana di Lucca. Tra questi 76 (pari al 46%) hanno meno di 35 anni. I nuovi casi sono così divisi: Altopascio 31, Capannori 29, Lucca 83, Montecarlo 1, Pescaglia 1, Porcari 19, Villa Basilica 1. Negli ultimi giorni sono stati eseguiti 1914 (esclusi test a lettura ottica), ci sono stati 283 guariti e la percentuale di persone vaccinate, almeno in parte, è salita al 77,9 per cento con 104117 prime dosi e 89556 cicli completi.

In Valle del Serchio i nuovi positivi della settimana sono stati 39. Di questi 17 (pari al 44%) hanno meno di 35 anni. I nuovi casi sono così divisi: Bagni di Lucca 2, Barga 6, Borgo a Mozzano 8, Castelnuovo di Garfagnana 5, Coreglia Antelminelli 3, Gallicano 1, Minucciano 1, Piazza al Serchio 1, Pieve Fosciana 3, San Romano in Garfagnana 5, Sillano Giuncugnano 3, Vagli di Sotto 1. I tamponi eseguiti negli ultimi sette giorni sono stati 556, i guariti 52 mentre la percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è salita al 79,9 per cento con 25120 prime dosi e 23935 cicli completi.

In Versilia si sono registrati 197 nuovi casi positivi da martedì 24 a ieri (30 agosto). Di questi 94 (pari al 48%) hanno meno di 35 anni e sono così divisi: Camaiore 40, Forte dei Marmi 4, Massarosa 33, Pietrasanta 17, Seravezza 4, Stazzema 4, Viareggio 95. Negli ultimi sette giorni sono stati eseguiti 2475 tamponi (esclusi test a lettura ottica) e ci sono stati 219 guariti. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è salita all’ 80,1% con 98138 prime dosi e 83652 cicli completi.

I ricoveri

Il San Luca è l’ospedale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest in cui ci sono più ricoverati: sono 26, di cui 4 in terapia intensiva. All’ospedale Versilia i ricoverati sono 9, nessuno in terapia intensiva Covid. Su tutto il territorio aziendale i ricoveri per covid19 sono in totale 86 – due in più rispetto alla scorsa settimana – di cui 9 in terapia intensiva, uno in più rispetto allo scorso 24 agosto.

L’andamento dei contagi

I guariti su tutto il territorio aziendale sono 81409 (1767 in più rispetto al 24 agosto). Non si sono registrati decessi di persone residenti nel territorio aziendale mentre nei precedenti 7 giorni si erano registrati 3 decessi: 2 nell’ambito di Lucca e 1 nell’ambito di Pisa.

Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, sono 6079 (155 in più rispetto al 24 agosto) le persone in quarantena perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

L’andamento dei vaccini

A ieri (30 agosto) le vaccinazioni effettuate erano 1.518.576, di cui 868.839 per prime dosi, tra ultraottantenni (94.996), altre fasce d’età (588.330), soggetti vulnerabili per patologia (76.889), operatori sanitari e sociosanitari (36.071), operatori scolastici (25.951), caregiver di soggetti vulnerabili (14.499) tutte le altre categorie come ospiti delle residenze sanitarie assistenziali, forze di polizia e vigili del fuoco (32.103). Sono stati vaccinati 417.542 uomini e 451.297 donne.

Per quanto riguarda le fasce d’età la maggior parte dei vaccinati, a ieri (30 agosto), apparteneva alla fascia 50-59 con 147.160 vaccinati; quindi la fascia 60-69 con 139.097 vaccinati; subito dopo la fascia 40-49 con 131.832 vaccinati; segue la fascia di età 70-79 anni con 127.581 vaccinati; viene poi la fascia d’età 80-89 con 87.107; quindi la fascia 30-39 con 85.050; la fascia 20-29 con 79.443; la fascia 0-19 con 50.844 vaccinati; ultima la fascia oltre i 90 anni con 20.725.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.