Quantcast

Vagli, Mario Puglia reintegrato in consiglio comunale. Sconto sulla Tari per le attività colpite dal Covid

Via libera per l’affidamento del servizio di tesoreria comunale a Poste Italiane

L’ex vicesindaco ed ex sindaco del comune di Vagli Sotto, Mario Puglia, è stato reintegrato ufficialmente in consiglio comunale dopo essere stato rimesso in libertà dagli arresti domiciliari per decorrenza dei termini di legge.

Vagli, cessano gli arresti domiciliari di Mario Puglia: potrà tornare in Consiglio

Mario Puglia è rientrato con la carica di consigliere comunale con la cessazione della temporanea sostituzione di Marcello Coltelli. La decisione è stata ufficializzata ieri sera (27 agosto) durante il primo punto all’ordine del giorno del consiglio comunale (a distanza).

Consiglio comunale Vagli

Via libera da parte del consiglio all’affidamento del servizio di tesoreria comunale a Poste Italiane. Approvate anche due variazioni di bilancio: la prima, come ha illustrato il sindaco Giovanni Lodovici, riguarda i soldi arrivati per pacchi alimentari e aiuti alle famiglie per l’emergenza Covid (circa 6mila euro). Aiuti anche per la Tari: per le attività colpite dal Covid con un incasso inferiore di almeno il 30%, ci sarà una riduzione sulla tassa fino al 40%. Presto verrà pubblicato un bando.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.