Quantcast

Green pass, le novità: obbligatorio nelle mense aziendali e a scuola. Insegnanti sospesi se non lo hanno

Per il personale scolastico senza il certificato verde non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento

Green pass, ci sono delle novità. 

La prima riguarda le mense aziendali, che vengono considerate a tutti gli effetti come ristoranti. Quindi, per mangiare in mensa, i lavoratori dovranno avere la certificazione verde.

E’ il governo a specificarlo: “I lavoratori possono accedere nella mensa aziendale o nei locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti, solo se muniti di certificazione verde. A tal fine, i gestori sono tenuti a verificare le certificazioni con le modalità indicate dal decreto del 17 giugno”.

La seconda riguarda il personale scolastico: gli insegnanti senza il green pass saranno sospesi.  “Il mancato rispetto delle disposizioni – si legge nelle disposizioni del governo – è considerata assenza ingiustificata e, a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.