Quantcast

Progetto Comune: “Automedica a Barga, ancora silenzio assoluto”

Il gruppo di opposizione va all'attacco

Convocare la conferenza dei sindaci dell’Asl per garantire il servizio di automedica a Barga. E’ quanto torna a chiedere il gruppo consiliare Progetto Comune a Barga, che stigmatizza “il silenzio” su questo problema da parte dell’amministrazione comunale.

“Come gruppo consiliare di Minoranza già dal novembre 2019 abbiamo iniziato a sollevare il problema della mancata presenza del medico sull’automedica a Barga. Infatti, il 7 novembre di quell’anno avevamo chiesto notizie al Direttore Generale Azienda Usl. Notizie ad oggi non pervenute. Nel mese di dicembre 2019 venne da noi richiesta una convocazione urgente del Consiglio Comunale per discutere del problema. Nel corso del consiglio comunale venne approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegnava il sindaco a fare tre cose. Cosa è stato fatto? Niente: assolutamente niente. Anzi qualcosa è stato fatto…il medico è stato tolto nelle ore notturne ed a volte anche nelle ore diurne ed a breve, forse verrà tolta anche l’automedica come ancora previsto nel documento programmatico 2018-2019 redatto dall’Asl Toscana Nord Ovest in aderenza agli indirizzi Regionali per le aziende sanitarie ed alle Aree vaste per il riordino del sistema sanitario regionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.