Quantcast

Ingannato dal navigatore sbaglia strada e perde il controllo del tir foto

Paura per un camion che trasportava pellet finito fuori strada sulla provinciale di Val d'Arni: intervengono i vigili del fuoco

Operazione complicata nella nottata appena trascorsa per i vigili del fuoco di Castelnuovo.

Sono dovuti intervenire, infatti, sulla strada provinciale di Val d’Arni per un mezzo pesante che, all’altezza dell’abitato di Colle, era uscito di strada. Il conducente, proveniente da Torrite, ingannato dal navigatore ha imboccato la strada che da Careggine porta a Castelnuovo. In una delle tante curve del percorso, però, il mezzo è uscito di strada e il semirimorchio carico di 250 quintali di pellet, è rimasto in bilico sul lato del versante per circa 5-6 metri.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri. La squadra di Castelnuovo, lavorando anche assieme agli operai della Provincia, competente sulla strada, ha messo in sicurezza il semirimorchio riportandolo in carreggiata. È stato necessario anche svitare un pezzo di guard rail che si era incastrato sotto il mezzo. Il tir non ha potuto invece proseguire la sua corsa per la rottura dell’impianto frenante.

Da parte di chi è intervenuto si è rilevata la necessità di una migliore segnalazione della tratta per evitare che venga imboccata per errore dai camion.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.