Quantcast

Covid: ricorso al Tar Toscana per un migliaio di medici e infermieri no vax

La richiesta è la sospensione dei provvedimenti nei confronti di coloro che non si sono vaccinati

Tra medici e infermieri circa un migliaio hanno fatto ricorso al Tar di Firenze per chiedere la sospensione dei provvedimenti nei confronti di coloro che non si sono vaccinati.

“Abbiamo già notificato – afferma l’avvocato Tiziana Vigni che segue i ricorrenti con il collega Daniele Granara, docente di diritto costituzionale e che era candidata alla presidenza della Toscana per la lista Vaccini vogliamo verità –  ed è in corso di deposito del ricorso con circa mille ricorrenti ma stiamo raccogliendo altre firme, circa 200, per un altro ricorso uguale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.