Quantcast

Picchia la compagna e la figlia, arrestato

Un 41enne di Fornoli colpito dal provvedimento di allontanamento familiare

Ha aggredito i carabinieri intervenuti nella abitazione dove vive con la compagna e la figlia di 18 anni, dopo aver percosso anche loro.

E’ finito così in manette, arrestato dai carabinieri di Borgo a Mozzano, un 41enne di Fornoli: il giudice ha disposto nei suoi confronti la misura dell’allontamento dal nucleo familiare. L’episodio di violenza domestica risale alla serata di martedì scorso (10 agosto).

I militari sono intervenuti a casa dell’uomo, di origini marocchine, trovandolo in stato confusionale. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, aveva percosso la moglie di 53 anni e la figlia di 18 procurando loro lesioni di 7 e 2 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.