Quantcast

Aci Lucca, lutto per la morte dello storico delegato Alessandro Marchi

Aveva guidato fin dalla fondazione l'ufficio della Valle del Serchio

Tutta la grande famiglia di Aci Lucca, il presidente Luca Gelli, il direttore Luca Sangiorgio, il consiglio direttivo, i colleghi delegati, il personale e gli agenti Sara si stringono intorno alla famiglia di Alessandro Marchi, storico delegato di Fornaci di Barga, scomparso nella giornata di ieri.

“Alessandro era una persona speciale – commentano dalla sede centrale di Aci Lucca – che sapeva farsi volere bene da tutti. Per quarant’anni si è preso cura della comunità di Fornaci, di quell’ufficio Aci che aveva fondato e dove è rimasto attivo fino a quest’anno, quando è stato poi costretto a passare il testimone. Era un punto di riferimento, estremamente professionale e competente, ma soprattuto gentile, disponibile, affabile”.

“Non perdiamo solo un collega – proseguono – perdiamo un amico, una persona di famiglia. Ed è alla famiglia che rivolgiamo il nostro pensiero e il nostro abbraccio più forte e sincero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.