Quantcast

Poste, Bonfanti sulle mancate consegne: “Procederemo con un reclamo ufficiale”

Il primo cittadino: "Situazione insostenibile, invito tutti a segnalare"

Continuano i disservizi di Poste italiane nel comune di Pescaglia. A segnalarlo è lo stesso sindaco Andrea Bonfanti che invita i cittadini a procedere con i reclami per il mancato servizio di consegna della corrispondenza.

“La situazione relativa alle mancate consegne della corrispondenza da parte di Poste Italiane sta diventando insostenibile – scrive Bonfanti -. Abbiamo provveduto a più riprese a interloquire con chi si occupa delle consegne ma la situazione non si sblocca. A questo punto non posso esimermi da scrivere un reclamo ufficiale, interessando anche gli uffici di governo del territorio. Nel frattempo, chiedo a tutti quelli che hanno avuto un disservizio di segnalarlo prontamente anche sul sito di Poste in modo da poter avere, da una parte noi la testimonianza dei reclami dei cittadini e dall’altra la possibilità di richiedere il rimborso per eventuali penali sostenute a causa dell’arrivo in ritardo delle bollette”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.